Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
18:03
Sabato
20/10/2018
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Calabria/Anno 2018/Consorzio ex Valle Lao/Comunicato Flai CGIL

Consorzio Valle Lao - Soddisfazione della Flai CGIL dopo l'assemblea degli addetti ai servizi irrigui

Dalla Flai CGIL Comprensorio di Castrovillari riceviamo e pubblichiamo.

ALTO TIRRENO - La Flai Cgil, Federazione Territoriale di Castrovillari a seguito dell'assemblea svolta con gli addetti ai servizi d'irrigazione e distribuzione dell'acqua potabile e degli impiegati amministrativi e tecnici dipendenti del Consorzio di Bonifica di Scalea, ha riscontrato ampia soddisfazione tra le maestranze sul governo dell'Ente Consortile affidato, nel marzo scorso, al Prof. Marsio Blaiotta che è stato in grado fin da subito a riportare a normalità la condizione del Consorzio garantendo salari e stipendi arretrati alla totalità del personale, in primo luogo.

Il Commissario Straordinario si è altresì preoccupato di garantire servizi efficaci ed efficienti per tutti gli agricoltori e cittadini consorziati ed esclusivi clienti dell'Ente, a fronte della preventiva garanzia della dignità alla totalità dei lavoratori dipendenti, senza distinzione tra operai accuaioli, forestali e impiegati consortili.

Ampia soddisfazione e apprezzamenti incondizionati sono stati espressi da operai ed impiegati, nell'assemblea odierna, per l'amministrazione del Consorzio di Bonifica di Scalea e per le buone pratiche amministrative e di governo dell'Ente messe in campo dal Prof. Blaiotta in questi pochi mesi di attività di gestione e di governo.

Erano anni che in questo Ente non venivano riscossi i ruoli delle tariffe e dei tributi, di cui in pochissimo tempo sono state avviate tutte le procedure amministrative per l'incasso di importanti flussi di cassa e liquidità che ha permesso all'Ente di corrispondere ai dipendenti le retribuzioni del mese di giugno e con la 14ma mensilità.

Il Sindacato ed i lavoratori hanno dimostrato, che se tali Enti sono ben amministrati e governati possono risultare delle Aziende virtuose al servizio del mondo agricolo, per i turismo, la salvaguardia dell'ambiente e del paesaggio offrendo servizi efficienti e di qualità. Solo così un Consorzio di Bonifica, in un area a grave ritardo di sviluppo, potrà finalmente apparire come un'agenzia produttiva al servizio dello sviluppo locale.

Al Prof. Marsio Blaiotta è stato tributato il plauso da parte di tutti i lavoratori in rapporto alle buone pratiche amministrative e della governance apportate dal Commissario Straordinario. Mentre era stato disastroso l'avvento di ben tre commissari straordinari nominati dalla Regione Calabria, nei due anni precedenti, che invece avevano letteralmente affossato e paralizzato l'Ente Consortile.

L'Assemblea delle maestranze auspica l'avvio di uno stringente confronto con la Regione Calabria e con il Governatore Oliverio avviando una vera e propria vertenza sul ruolo e sulla missione degli undici enti consortili presenti in Calabria, per appropriate e urgenti politiche pubbliche necessarie al rilancio e sostegno delle attività di tali Enti per lo sviluppo l'ocale e l'occupazione stabile e dignitosa.

Scalea, li 27 luglio 2018
Il Segretario Generale - Silvano Lanciano

29/07/2018
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

Allegati