Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
04:56
Lunedì
19/02/2018
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Calabria/Anno 2018/Liceo Metastasio Scalea

Gli studenti del Liceo Metastasio di Scalea impegnati nelle Olimpiadi di Italiano

SCALEA - Anche quest'anno il Liceo Metastasio di Scalea partecipa all'appuntamento annuale con le Olimpiadi di Italiano, la competizione nazionale e internazionale rivolta agli studenti degli istituti secondari di secondo grado che culminerà, a fine marzo, con una più ampia iniziativa culturale di valorizzazione della lingua e della letteratura italiana intitolata "Giornate della lingua italiana".

L'evento è articolato in tre momenti distinti: la fase di istituto, svoltasi fra martedì 30 gennaio e venerdì 3 febbraio 2018, le gare semifinali previste a livello regionale per martedì 27 febbraio 2018 e la finale nazionale che si svolgerà a Firenze lunedì 26, martedì 27 e mercoledì 28 marzo 2018.

Alla Fase d'istituto del Liceo Metastasio hanno partecipato oltre cento studenti di tutte le classi, selezionati dai docenti di Italiano e divisi in due categorie: Junior, riservata a studenti delle classi del primo biennio e categoria Senior nella quale confluiscono gli allievi del secondo biennio e delle classi quinte. Accederanno alla semifinale che si svolgerà a Cosenza, tre studenti per ciascuna categoria, selezionati sulla base del numero di risposte corrette e del tempo impiegato complessivamente. La prova, che si svolge esclusivamente in modalità online, è composta da 20 domande visualizzate consecutivamente in un'unica pagina delle sito web delle Olimpiadi di Italiano. Gli argomenti riguardano i diversi livelli di padronanza della lingua (ortografia, morfologia, sintassi, punteggiatura, lessico, testualità), con riferimento anche agli obiettivi e ai contenuti disciplinari per l'Italiano riportati nelle Indicazioni nazionali, per i licei. Le gare di istituto e le semifinali prevedono domande a risposta chiusa, non soltanto a scelta multipla, mentre quelle finali includeranno anche domande a risposta aperta e parti di produzione testuale. Le prove si basano prevalentemente su materiale autentico (testi letterari, giornalistici, testi scientifici di tipo divulgativo, ecc.).

Giunte alla ottava edizione, le Olimpiadi di Italiano sono inserite nel Programma annuale di valorizzazione delle eccellenze e si svolgono in collaborazione con il Comune di Firenze, il Ministero per gli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e gli Uffici Scolastici Regionali, con la collaborazione scientifica dell'Accademia della Crusca, dell'Associazione per la storia della lingua italiana (ASLI), dell'Associazione degli Italianisti (ADI) e la partecipazione del Premio Campiello Giovani.

Come specificato nel regolamento diramato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione, Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, le Olimpiadi di Italiano perseguono i seguenti obiettivi: incentivare e approfondire lo studio della lingua italiana, elemento essenziale della formazione culturale di ogni studentessa e studente e base indispensabile per l'acquisizione e la crescita di tutte le conoscenze e le competenze; sollecitare in tutti gli studenti l'interesse e la motivazione a migliorare la padronanza della lingua italiana; promuovere e valorizzare il merito, tra gli studenti, nell'ambito delle competenze linguistiche in Italiano.

Pio G. Sangiovanni
03/02/2018
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

Allegati