Abystron.Org
|Orsomarso

L'assessore: usano la politica per fare carriera

ORSOMARSO - Si alza il tono della polemica fra l’Amministrazione comunale di Orsomarso e la Camera del lavoro Cgil di Scalea intorno alla vicenda della frana che per un mese esatto ha isolato la contrada Scorpari dal centro abitato. Dopo il comunicato del responsabile della camera sindacale alto tirrenica Dario Pappaterra che aveva criticato l’operato della Giunta guidata dal sindaco Angelo Paravati accusandola di aver omesso di intervenire per ben due anni rispetto ad un problema che già si era posto da tempo, rivendicando il merito di aver sbloccato una situazione insostenibile alla mobilitazione dei cittadini della contrada ed al sostegno delle forze politiche, del sindacato e del mondo dell’associazionismo locale, a replicare è l’assessore all’Ambiente e Territorio Antonio Papa che usa l’arma dell’ironia per stigmatizzare l’atteggiamento del sindacalista.

“Mi corre l’obbligo come assessore comunale di Orsomarso – scrive in un comunicato – ringraziare sentitamente il portavoce della contrada Scorpari Dario Pappaterra per l’estenuante impegno profuso a favore dei cittadini della contrada. Grazie alla sua attenta e commovente sensibilità si è arrivati allo sblocco della strada Olivaro-Scorpari. Desidererei inoltre conoscere quale iter burocratico ha adottato per arrivare all’ordinanza sindacale che ha consentito la riapertura della viabilità, in modo tale che se dovesse succedere qualche altro episodio simile, incrociando sempre le dita, sappiamo già come dobbiamo comportarci. Considerando che lui, è molto vicino ai bisogni e alle esigenze delle persone più deboli, che vivono del faticoso lavoro della terra, lo pregherei di attivarsi anche per la sistemazione dell’ex strada provinciale Castiglione-Marina, visto che la sua demagogia va oltre il limite nell’illudere la povera gente”.

Dopo le frecciate al vetriolo l’esponente dell’esecutivo Paravati conclude con un ragionamento più politico che non cambia tuttavia la sostanza della polemica presa di posizione. “Preciso che non soffro l’angoscia della carica, o dell’immagine, ma non sopporto nemmeno quando si danno notizie che risultano l’opposto della verità. Sono convinto che il ruolo della politica dev’essere un atto di servizio e non un mezzo di propaganda o per fare carriera, soprattutto se poi si tratta di gente che non vive a Orsomarso”.

san. pio gio.
04/04/2007

ABYSTRON.ORG
Fonte: http://www.abystron.org/expo/orsomarso/2007/politica/ancora-frana.aspx
Data: venerdì 7 ottobre 2022 - 21:56:03