Abystron.Org
|Calabria

Nuccio Ordine dialoga con gli studenti del Liceo Metastasio di Scalea sull'utilità dell'inutile

SCALEA - Al Liceo Metastasio di Scalea si è svolta sabato 25 gennaio 2014 un'esperienza particolarmente intensa di confronto sul grande ed accattivante tema dell'utilità dell'inutile, approfondito insieme ad un ospite di eccezione: il prof. Nuccio Ordine. Docente di letteratura all'Unical, studioso e saggista che esattamente un anno fa ha pubblicato in francese un libro che porta proprio questo titolo e che, uscito in Italia nel settembre scorso è giunto già alla settima edizione e sta diventando un vero e proprio manifesto a favore del grande valore della lettura e dello studio dei classici a tutte le età e professioni, ma soprattutto da parte dei giovani, in un mondo in cui le logiche commerciali e di rapporti finalizzati al profitto, sembrano essere diventate il credo ed unica prospettiva esistenziale.

L'iniziativa si inserisce nell'ambito del Piano dell'Offerta Formativa d'istituto alla voce "Incontri con l'autore" ed ha coinvolto innanzitutto gli studenti che, durante le settimane precedenti, hanno letto il libro confrontandosi all'interno delle varie classi sulle problematiche che esso pone e che hanno rappresentato la base di partenza che ha caratterizzato il "dialogo con l'autore".

Dopo il saluto del Dirigente Scolastico del Liceo Metastasio di Scalea Elena Cupello ed una breve introduzione della docente Sonia Benedetto, il prof. Nuccio Ordine nel suo intervento ha svolto una vera e propria lectio magistralis che ha ripercorso i punti salienti del suo lavoro, ricco di riferimenti bibliografici e citazioni di autori di tutti i tempi, dai filosofi e poeti classici greci e latini, a quelli che hanno segnato la storia della cultura e il cammino della civiltà in epoca medievale, moderna e contemporanea. Il tutto teso alla dimostrazione incontestabile del fatto che tutto ciò che viene considerato inutile da una mentalità commerciale estrema, rappresenta invece la vera essenza di una utilità integrale, a tutto tondo, che guarda all'uomo e al suo benessere psico-fisico e anche economico, perché, ha voluto ribadire Ordine, non è assolutamente vero che con la cultura non si mangia, ma è vero anzi il contrario.

Subito dopo i protagonisti sono diventati i ragazzi, che hanno sviluppato un autentico fuoco di fila di domande, senza alcun timore reverenziale, che hanno sviscerato ogni aspetto e problematica del volume con richieste precise e pertinenti. Non è mancato alla fine un momento di amarcord con il ricordo, da parte di Nuccio Ordine, degli anni trascorsi come studente del Liceo scientifico di Scalea, negli anni Settanta del Novecento, ricco di idealità e di sogni di cambiare il mondo, da costruire sempre più a misura d'uomo.

Pio G. Sangiovanni
26/01/2014

ABYSTRON.ORG
Fonte: http://www.abystron.org/expo/calabria/anno-2014/liceo-metastasio/utilit%c3%a0-dell%27inutile.aspx
Data: lunedì 5 dicembre 2022 - 23:21:10