Abystron.Org
|Calabria

"Vivere da Sportivi. A Scuola di Fair Play". Al Liceo Metastasio di Scalea i riconoscimenti del Presidente della Repubblica

"Per la sensibilità sociale che emana dal lavoro. Per il chiaro messaggio, trasmesso con innocenza, che conduce alla riflessione e alla speranza", e ancora, "Incalzante nel ritmo. Chiaro nel contenuto di grande importanza ed attualità. Uno spot che evidenzia come lo sport possa essere mezzo di solidarietà e di speranza". Sono queste le motivazioni con le quali il Liceo Scientifico Statale Pietro Metastasio di Scalea (Cs) con lo spot "With fair play you can fly away" si è aggiudicato due Medaglie del Presidente della Repubblica per il Premio Speciale della Polizia di Stato "Ispettore Raciti" e per il Miglior Spot. La manifestazione conclusiva della campagna "Vivere da Sportivi. A Scuola di Fair Play", si è svolta a Roma il 9 ottobre, presso la Scuola Superiore di Polizia, alla presenza di 150 ragazzi provenienti da varie parti d'Italia, in rappresentanza delle 12 scuole, i cui lavori erano stati selezionati per la fase finale. L'iniziativa, patrocinata dalla Commissione Europea e dal Coni, ha coinvolto circa 7mila scuole italiane di II grado, sia pubbliche che private, per un totale di circa 2.800.000 studenti, a cui è stato chiesto di realizzare uno spot oppure brevi video sul concetto di fair play nello sport. Una commissione di esperti provenienti dal mondo dei media, delle istituzioni, delle discipline sportive ha quindi esaminato gli elaborati e scelto i vincitori che sono stati premiati alla presenza delle Istituzioni della Repubblica.
"Ringrazio chi ci ha sostenuto in questo lungo percorso - ha dichiarato Monica Promontorio, Presidente del Comitato Promotore - e grazie soprattutto ai ragazzi e ai loro insegnanti che si sono impegnati nel progetto. Abbiamo pensato a questa campagna perché crediamo nel valori etici dello sport. Mi auguro che il prossimo anno ci siano molte più scuole a partecipare e che le istituzioni presenti quest'anno possano impegnarsi fin d'ora a rinnovare la loro collaborazione in modo da portare, com'è nostra intenzione, questa campagna a livello europeo".
Protagonisti di questo grande e prestigiosissimo successo sono gli alunni dell'attuale classe IVD del Liceo Metastasio di Scalea, Giada Cirimele, Saverio Di Giorno, Sara Guaragna, Arianna Pagano, Massimiliano Tufo, Francesco Tropeano, Luca Osso, Pierangela Silvestri, Maria Carmen Rinaldi ed Emanuele Campilongo che lo scorso anno scolastico ha frequentato la classe VD concludendo brillantemente i suoi studi liceali. A tutti costoro, ed ai docenti referenti Annamaria Cognata e Tania Paolino, sono andati gli elogi ed il plauso delle Dirigenti Elena Cupello, che ha guidato il Liceo Metastasio negli ultimi sei anni, e Filomena D'Amante che proprio a partire dal primo settembre 2014 ne ha raccolto il testimone. Un risultato eccezionale, è stato sottolineato, nel quale l'intera scuola si riconosce e che premia la serietà, l'impegno e la dedizione del personale docente, degli studenti, dei genitori e di tutta la comunità scolastica, di questa Istituzione scolastica che da più di mezzo secolo è punto di riferimento culturale e baluardo dei valori di democrazia, libertà e legalità, per il comprensorio della Riviera dei Cedri e per la Calabria più in generale.

Per quanto riguarda gli altri premi, ecco di seguito l'ordine di assegnazione:
- La Medaglia del Presidente della Repubblica per il Miglior Video è andata all'Istituto Statale di Istruzione Superiore Leopoldo II di Lorena di Grosseto, per il video "Gioca e vivi con fair play", ed è stata consegnata dalla Presidente della RAI Anna Maria Tarantola che, con profonda commozione, ha sottolineato quanto sia importante il ruolo della scuola in Italia, quanto sia difficile ma fondamentale il lavoro degli insegnanti e quanto il servizio pubblico debba lavorare per garantire che iniziative come "Vivere da Sportivi" possano avere la giusta visibilità a livello nazionale.
- Il Premio speciale della Presidenza della Camera dei Deputati, consegnato dal Presidente della Lega Nazionale Calcio Serie B Andrea Abodi, è stato assegnato all'Istituto di Istruzione Superiore Luigi Einaudi di Ferrara per il video "La sfida con me stesso".
- Il Riconoscimento del Pontificium Consilium de Cultura è stato invece consegnato all'Istituto Secondario di Istruzione Statale Cesare de Titta di Lanciano (Chieti), per lo spot "Uniti nel Fair Play", dal Sottosegretario del Pontificio Consiglio della Cultura Mons. Melchor Sánchez de Toca y Alameda.
- Il Premio Miglior Back stage è stato attribuito al Liceo Scientifico Francesco Severi di Frosinone per lo spot
"Vincere non basta" ed è stato consegnato dal Direttore del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, Generale di Brigata Giorgio Bartoletti.
- Il Miglior Video Giuria Ufficiale - Trofeo Lega COOP Alimentare, è stato consegnato all'Istituto Cavanis Collegio Canova di Possagno (Treviso), per il video "Il vero vincente", da Giuseppe Piscopo, Direttore
Generale Lega COOP agroalimentare.
- Il Miglior Spot Giuria ufficiale - Trofeo Union Printing, è andato all'Istituto di Istruzione Superiore Piero Martinetti di Caluso (Torino), per lo spot "Questo è sport", ed è stato consegnato da Roberto Pepponi, Amministratore Delegato Union Printing.
- Premiati anche altri due video fuori concorso: il primo, realizzato dai bambini dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, riconoscimento consegnato dal Prof. Antonio Lombardo, dell'Università degli Studi di Roma Tor Vergata, al Presidente dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Giuseppe Profiti; il secondo, dal titolo "Sporting no doping", realizzato dall'Istituto di Istruzione Cine-televisiva "Roberto Rossellini" e consegnato dal Maestro Manuel De Sica.
La campagna "Vivere da Sportivi. A Scuola di Fair Play" ha come media partner il TG2 e RAI SPORT. "Vivere da Sportivi. A Scuola di Fair Play" ha ottenuto la Medaglia del Presidente della Repubblica ed il patrocinio di: Camera dei Deputati, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dell'Interno, Ministero dell'Interno - Dip. Pubblica Sicurezza - Osservatorio Nazionale Manifestazioni Sportive, Ministero della Difesa, Ministero della Salute, Ministero dell'Istruzione Università Ricerca, Polizia di Stato, Gruppi Sportivi Fiamme Gialle, Comitato Nazionale Italiano Fair Play, CIP Comitato Italiano Paralimpico, AMOVA Associazione Medaglia d'Oro al Valore Atletico, FICTS Federation Internationale Cinema Television Sportifs, Panathlon Distretto Italia, FIGS Federazione Italiana Giuoco Squash, FIV Federazione Italiana Vela, CSI Centro Sportivo Italiano, Sport Senza Frontiere Onlus, Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Secondo Centro di Psicoterapia Cognitiva, Pallacanestro Virtus Roma, FIMAC Onlus, Legio XIII American Football Team Roma, Associazione Il Filo della Torre Onlus.

Per le motivazioni di tutti i premi e per ulteriori informazioni ed approfondimenti, aprite questo link.

Pio G. Sangiovanni
17/10/2014

ABYSTRON.ORG
Fonte: http://www.abystron.org/expo/calabria/anno-2014/liceo-metastasio/premio-fair-play.aspx
Data: lunedì 5 dicembre 2022 - 21:45:56