Abystron.Org
|Italia

Coronavirus. Francesco Greco (AND) scrive a Conte: "Indispensabile chiudere le scuole per il periodo sanitario necessario"

Epidemia Coronavirus. Il Presidente dell'Associazione Nazionale Docenti Francesco Greco scrive al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte sollecitando l'assunzione di provvedimenti razionali: "Indispensabile chiudere le Scuole per il periodo sanitario necessario".

In relazione all'evolversi dell'epidemia del Coronavirus, l'Associazione Nazionale Docenti scrive al presidente del Consiglio dei Ministri, prof. Giuseppe Conte. "Di fronte all'evolversi della situazione epidemiologica scaturente dall'epidemia da Covid-19, - fa sapere il prof. Francesco Greco - lo scorso 10 febbraio abbiamo scritto una lettera ai ministri dell'Istruzione e della Salute (di cui abbiamo dato notizia pubblica sul nostro sito https://www.docenti.one) in cui, tra l'altro, abbiamo sollecitato una "disinfestazione generale e straordinaria delle scuole", tanto più nelle scuole che da anni hanno perso memoria dell'adempimento ordinario di igienizzazione."

"I provvedimenti richiesti, - prosegue Greco - nel mentre non hanno trovato riscontro dai ministeri interessati, sono in questi giorni adottati da numerosi comuni, anche non direttamente coinvolti dall'epidemia, che stanno procedendo ad una igienizzazione straordinaria delle scuole, ma non da tutti, come da noi auspicato. Nel sollecitare l'accoglimento della nostra precedente richiesta, alla luce della eccezionale e rapida espansione dell'epidemia nel nostro Paese, - conclude il presidente Greco - la preghiamo di voler valutare l'opportunità di una tempestiva chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado e delle università, per il periodo precauzionale sanitario necessario. La chiusura delle scuole, provvedimento notevole, ma indispensabile per contrastare il diffondersi dell'epidemia, consentirebbe anche un'igienizzazione straordinaria e la installazione dei presidi sanitari necessari per preservare condizioni di igiene delle persone. In ogni caso, con le dovute accortezze, al fine di non creare allarmismi ingiustificati, tale iniziativa risponderebbe ai principi di prudenza e di proporzionalità funzionali all'evolversi della situazione epidemiologica".

24/02/2020

ABYSTRON.ORG
Fonte: http://www.abystron.org/expo/italia/anno-2018-2019-2020/italia-scuola/coronavirus_-la-posizione-and.aspx
Data: sabato 4 luglio 2020 - 08:27:52