Abystron.Org
|Orsomarso

Incontrarsi in piazza. Per Rinascita Democratica è questo il bello della politica.

ORSOMARSO - "Il bello della politica è incontrarsi in piazza". È questo il motto scelto dal Gruppo consiliare Rinascita Democratica per dare il senso complessivo delle manifestazioni organizzate per il mese di agosto nel pittoresco scenario della Piazza Municipio di Orsomarso, sotto l'ala protettiva della torre dell'orologio. Una questione di sostanza, ci hanno tenuto a precisare i consiglieri di opposizione in seno al Consiglio comunale nella prima delle due serate svoltasi venerdì 4 agosto e dedicata ad un tema particolarmente sentito nella comunità orsomarsese: "Riserva naturale orientata Valle del Fiume Argentino a 36 anni dalla sua istituzione: Che fare?".

L'evento, trasmesso in diretta sul canale Facebook del gruppo, è stato realizzato in collaborazione con l'Associazione culturale Abystron che ha fornito alcune presentazioni video realizzate nel corso della sua quasi trentennale presenza a Orsomarso e dedicate alla ricostruzione della memo-ria storica attraverso la formazione di un archivio fotografico che ripercorre tutto il Novecento. Ed è stato proprio a partire dalla forza delle immagini che si sono sviluppati gli interventi del consigliere comunale Cosimo Galtieri, che ha introdotto i lavori seguito dalla relazione sull'argomento svolta dal capogruppo consiliare di Rinascita Democratica Pio Sangiovanni. Innanzitutto è stato fatto riferimento alla proposta di istituzione di una commissione consiliare aperta a contributi esterni, sia a livello locale che nazionale, per elaborare una ipotesi di regolamento e gestione dell'area protetta, come previsto dal decreto istitutivo, il DM Ambiente n. 425 del 21 luglio 1987, che risale ormai a 36 anni fa. L'esponente di Rinascita Democratica ha stigmatizzato l'atteggiamento del sindaco e della maggioranza consiliare che in linea di principio si sono dichiarati favorevoli, ma che nei fatti hanno votato per ben due volte un rinvio con motivazioni deboli e pretestuose che denotano, chiaramente, la mancanza di volontà politica di accogliere la proposta di istituzione della Commissione consiliare. Un giudizio fortemente critico che è stato esteso an-che alla gestione dell'accesso dei visitatori lungo la strada che costeggia il corso del fiume Argentino che dopo 36 anni viene esercitata secondo una logica di emergenza con l'adozione di ordinanze contingibili e urgenti spesso illegittime. È stato infine preannunciato che nel prossimo mese di settembre sarà organizzato un incontro di approfondimento dedicato specificamente al regolamento di gestione con la partecipazione di esperti del settore.

Il leader di Rinascita Democratica ha ribadito la necessità di informare costantemente la popola-zione sui grandi temi di interesse generale invitando il sindaco di Orsomarso a fare chiarezza sulla cosiddetta "questione acqua" e sull'adesione al gestore unico della regione Calabria, anche del Comune di Orsomarso che tuttavia fin dall'autunno del 1988 è proprietario e gestisce direttamente gli impianti di captazione e distribuzione della rete idrica comunale. Un patrimonio di strutture efficiente e una rete perfettamente funzionante.

Il secondo appuntamento pubblico organizzato dal Gruppo consiliare Rinascita Democratica è in programma per il 21 agosto ed avrà al centro un tema altrettanto sentito e attuale: "Sanità Calabria: Un'emergenza infinita - Quali possibili vie di uscita?". Prevista la partecipazione di Luciano Di Leone, Chirurgia Pediatrica Ospedale Civile di Cosenza; del sindaco di Santa Maria del Cedro Ugo Vetere, Sindaco e di Carlo Guccione, autore del libro-denuncia Amara Verità.

05/08/2023

ABYSTRON.ORG
Fonte: http://www.abystron.org/expo/orsomarso/politica-locale/politica-locale-2023.aspx
Data: domenica 19 maggio 2024 - 00:59:17