Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
20:04
Venerdì
07/10/2022
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Calabria/ANNO 2014/Liceo Metastasio/A scuola di Fair Play

Concorso nazionale "Vivere da sportivi. A scuola di Fair Play". Il Liceo Metastasio fra i finalisti

SCALEA - Lo spot presentato dagli studenti dell'attuale IVD del Liceo Metastasio di Scalea è stato selezionato per la fase finale della campagna "Vivere da sportivi. A scuola di Fair Play", vero e proprio Video Festival sul Fair Play, che si svolgerà a Roma dall'8 al 10 ottobre 2014. Si tratta dell'atto conclusivo di una intensa campagna di sensibilizzazione sui valori etici dello sport rivolta ai ragazzi delle scuole superiori di secondo grado italiane, che ha ottenuto il Patrocinio della Commissione Europea e del CONI.

Obiettivo dell'iniziativa è stato quello di restituire centralità alla funzione educativa dello sport per stimolare nei ragazzi quei valori etici e sociali indispensabili alla crescita individuale e collettiva, focalizzando l'attenzione sul rispetto per l'avversario, la condivisione delle scelte, la corresponsabilità, la non violenza, la sostenibilità, la solidarietà, la lotta al razzismo, l'autodisciplina, il rispetto delle regole, la determinazione nel raggiungimento degli obiettivi, lo sport come strumento di integrazione sociale, lo sport come diritto inalienabile dei popoli, senza distinzione alcuna di razza, religione, nazionalità, cultura, territorio.

La prima edizione della campagna "Vivere da Sportivi. A Scuola di Fair Play", avviata nel corso dell'anno scolastico 2013-2014, ha coinvolto circa 7.000 scuole italiane di II grado, sia pubbliche che private (per un totale di circa 2.800.000 studenti). Si è trattato di un concorso che chiedeva ai destinatari di realizzare spot o brevi video sul concetto di Fair Play nello sport. I lavori presentati, divisi nelle categorie Spot e Video, sono stati esaminati da una commissione di esperti provenienti dal mondo dei media, delle istituzioni e delle discipline sportive, che ha selezionato gli elaborati finalisti. Prestigiosissimo riconoscimento, fra i sette finalisti, toccato anche agli studenti della IVD del Liceo Metastasio di Scalea, coordinati dalle docenti Tania Paolino e Annamaria Cognata, i quali hanno presentato uno spot intitolato With fair play you can fly away, e che ha suscitato grande entusiasmo e soddisfazione in tutta la comunità scolastica del Liceo.

Gli allievi dei dodici istituti selezionati per la fase finale (7 per la categoria Spot e 5 per la categoria Video), saranno a Roma tra l'8 ed il 10 ottobre 2014 con un programma che li porterà a visitare i centri sportivi della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato, le strutture monumentali del CONI, come lo Stadio Olimpico e il Foro Italico. Particolarmente importante per la valenza educativa e formativa sarà anche l'incontro dedicato agli effetti negativi dell'assunzione di sostanze dopanti, al quale parteciperanno esperti del settore e gli atleti olimpici che parleranno della loro esperienza in materia di Fair Play.

La cerimonia di premiazione si svolgerà il 9 ottobre alle ore 18.30 presso la Scuola Superiore di Polizia in Via Pier della Francesca 3 alla presenza di rappresentanti delle istituzioni nazionali ed internazionali, della scuola, del mondo accademico, dei media e del mondo dello sport. I primi tre lavori selezionati riceveranno la Medaglia del Presidente della Repubblica.
A partire dal corrente anno scolastico 2014-2015, questa importante iniziativa coinvolgerà tutti i Paesi dell'Unione Europea e sarà rivolta a circa 50.000 scuole superiori di II grado, per un totale di circa 35 milioni di studenti.

La campagna "Vivere da Sportivi. A Scuola di Fair Play" ha come media partner il TG2 e RAI Sport, ha ottenuto la Medaglia del Presidente della Repubblica ed il patrocinio della Camera dei Deputati, Presidenza del Consiglio, Ministero dell'Interno, Ministero della Difesa, Ministero della Salute, Osservatorio Nazionale Manifestazioni Sportive, Comitato Italiano Paraolimpico, Associazione Medaglia d'Oro al Valore Atletico, Federation Internationale Cinema Television Sportifs, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Università degli Studi Tor Vergata, Centro Sportivo Italiano, Panathlon International.

ELENCO DEI LAVORI SELEZIONATI

Per la categoria SPOT:

- Liberate il pallone - Liceo L.B. Alberti di Minturno, Latina

- With fair play you can fly away - Liceo P. Metastasio di Scalea, Cosenza

- Uniti nel fair play - Istituto C. De Titta di Lanciano, Chieti

- Questo è sport - Liceo P. Martinetti di Caluso, Torino

- Colpiamo il doping - Istituto F.S. Nitti di Portici, Napoli 

- Vincere non basta - Liceo F. Severi di Frosinone: 

- Sport: specchio della vita - Liceo E. Fermi di Sciacca, Agrigento

 

Per la categoria VIDEO :

- Gioca e vinci con fair play - Istituto Leopoldo di Lorena di Grosseto

- Il terzo tempo - Istituto C. De Titta di Lanciano, Chieti  

- La sfida con me stesso - Istituto Einaudi di Ferrara 

- Il bivio - Istituto N. Baldini di Ravenna 

- Il vero vincente - Istituto Cavanis Collegio Canova di Possagno, Treviso 

Pio G. Sangiovanni
05/10/2014
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati