Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
07:13
Sabato
15/08/2020
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Conosci Orsomarso Notizie su Orsomarso Regione e provincia Italia Mondo Associazione Abystron La locandina Download

Mattarella: «La memoria degli eventi più tragici e dolorosi della nostra storia costituisce un richiamo incessante per le coscienze».

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

«Il 12 agosto di 76 anni fa le frazioni di Stazzema divennero teatro dell'oltraggio più disumano: l'eccidio di centinaia e centinaia di civili inermi, soprattutto donne, bambini, anziani, rifugiati. Fu una delle stragi più efferate compiute nel nostro Paese durante l'occupazione nazista per i numeri spaventosi del massacro, per la crudeltà con cui gli uomini delle SS si accanirono sui corpi privi di vita, per lo scempio del rogo nella piazza di Sant'Anna.

Avviato il percorso per la costituzione del Distretto del Cibo - Riviera dei Cedri.

CALABRIA - GAL Riviera dei Cedri, ACLI Terra Calabria e Acli Terra Provinciale di Cosenza hanno avviato il percorso per la costituzione del Distretto del Cibo - Riviera dei Cedri.
È stato avviato dal Gal Riviera dei Cedri e da Acli Terra Calabria il percorso per la costituzione del Distretto del Cibo "Riviera dei Cedri". I due enti promotori hanno incontrato diverse aziende, università, enti pubblici, consorzi, associazioni di categoria, organizzazioni sindacali e di produttori. A breve verranno organizzati degli incontri aperti a tutti gli interessati, dove si illustrerà il progetto e si renderanno pubbliche le procedure di adesione al costituente partenariato. Sui siti istituzionali del Gal (www.galcedri.it) e di Acli Terra (www. aclitracalabria.it) sarà disponibile un'area dedicata al distretto del Cibo, dove sarà possibile scaricare la manifestazione di interesse e le procedure di adesione.


 

LUAP "CORRADO ALVARO" - SCALEA

L'on. Antonio De Caprio non è più sindaco di Orsomarso. Il Consiglio comunale ne dichiara la decadenza per incompatibilità.

ORSOMARSO - Da martedì 23 giugno 2020 Antonio De Caprio non è più sindaco di Orsomarso. A sancirlo è stato il Consiglio Comunale convocato in seduta straordinaria ed urgente per le ore 18:00 di ieri sotto la presidenza del consigliere Angelo Taddio e l'assistenza della Segretaria comunale Giovanna Di Rienzo, che ha preso atto della comunicazione dello stesso ex sindaco di aver optato per la carica di consigliere regionale della Calabria.

Dichiarazione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Dichiarazione del Presidente Mattarella in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

«Le recenti drammatiche vicende che toccano tutto il nostro pianeta ci impongono di prendere atto del legame imprescindibile che esiste tra l'equilibrio della natura e la nostra sopravvivenza. Le nostre azioni, il nostro modello di produzione e di consumo hanno comportato una riduzione della capacità che gli ecosistemi hanno da sempre di adattarsi ai cambiamenti, pur continuando a svolgere funzioni indispensabili, quali - ad esempio - la protezione del suolo, il controllo del clima e degli agenti patogeni.

Il meeting del forum Sanità PD di Cosenza. Il regionalismo ha fallito: la nuova frontiera è la riorganizzazione della Sanità su base nazionale.

SANITA' CALABRIA - La pandemia ha rivelato un dato incontrovertibile: il fallimento della top managerialità, rivelatosi del tutto inadeguata e incapace di gestire l'emergenza, mentre è stata pienamente all'altezza della situazione la risposta a volte eroica del personale medico e paramedico del servizio sanitario nazionale in genere che ha dato davvero tutto, anche la vita. Sulla base di queste linee introduttive proposte dal dott. Luciano Di Leone ha preso avvio un nuovo meeting del Forum Sanità della Federazione PD di Cosenza dal titolo "Riorganizzare la sanità in Calabria".

Dal dizionario dialettale
ammuscià (àri) - v., avvizzire, appassire.
culinùcira - s. f., lucciola.
tèsta - s. f., vaso di coccio.

Rinvenuto capriolo ferito sul ciglio della strada provinciale n. 10 per Orsomarso

ORSOMARSO - 08.05.2020 - Una femmina di capriolo ferita e sofferente è stata rinvenuta nella mattinata di oggi adagiata sul ciglio della carreggiata della strada provinciale n. 10 a pochi chilometri da Orsomarso. Sul posto si sono recati i militari della Stazione Carabinieri di Orsomarso che hanno immediatamente attivato le procedure per prestare soccorso al malcapitato ungulato. Si tratta del capriolo dei Monti di Orsomarso, una delle specie autoctone di fauna selvatica particolarmente protetta che negli anni Ottanta del secolo scorso ha rischiato l'estinzione. Bisognerà adesso stabilire il tipo di ferite e le loro cause oltre, naturalmente, a prestare le cure del caso all'animale per salvarlo, in considerazione del fatto che si tratta di una specie particolarmente sensibile. In arrivo sul posto anche gli operatori del servizio veterinario del comprensorio.

ORE 11:30 - Purtroppo, nonostante l'intervento del sanitario, non è stato possibile evitare la morte dell'esemplare di capriolo autoctono avvenuta a poche ore dal ritrovamento (specie Capreolus capreolus Linnaeus, 1758)


Orsomarso. La valle del fiume Argentino resta chiusa anche dopo l'ordinanza Santelli

ORSOMARSO - A Orsomarso resta bloccato l'accesso alla Valle del fiume Argentino fino alle ore 9 del prossimo 4 maggio, mentre non accenna a placarsi la polemica sull'Ordinanza della presidente Santelli divulgata nella notte del 29 aprile e che da ieri ha autorizzato Bar, Pasticcerie, Ristoranti, Pizzerie, Agriturismo con somministrazione esclusiva attraverso il servizio con tavoli all'aperto, a riaprire i battenti, insieme alla vendita ambulante, ai mercati all'aperto e altro ancora, come la manutenzione delle barche.

75° Anniversario della Liberazione: messaggio del Presidente Mattarella.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del 25 aprile ha inviato il seguente messaggio:

«Nella primavera del 1945 l'Europa vide la sconfitta del nazifascismo e dei suoi seguaci.
L'idea di potenza, di superiorità di razza, di sopraffazione di un popolo contro l'altro, all'origine della seconda guerra mondiale, lasciò il posto a quella di cooperazione nella libertà e nella pace e, in coerenza con quella scelta, pochi anni dopo è nata la Comunità Europea.
Oggi celebriamo il settantacinquesimo anniversario della Liberazione, data fondatrice della nostra esperienza democratica di cui la Repubblica è presidio con la sua Costituzione.


Abystron.org


Add to Google