Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits
06:20
Lunedì
20/10/2014
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Conosci Orsomarso Notizie su Orsomarso Regione e provincia Italia Mondo Associazione Abystron La locandina Download

La Buona Scuola rispetta le regole, sempre e comunque *

ITALIASCUOLA - Le ultime uscite della titolare del Dicastero di viale Trastevere ("Non dimentichiamo che un insegnante deve essere innanzitutto un buon insegnante. Più che valutare il merito bisognerebbe che ci fossero procedure trasparenti che permettano anche di licenziare chi non fa bene il suo lavoro"), hanno provocato un coro di reazioni critiche ed allarmate da parte dai rappresentanti delle organizzazioni di categoria, finite anch'esse nel mirino della Ministra Stefania Giannini ("La scuola che vogliamo deve essere una scuola che si mette in gioco. Perché non l'ha fatto fino ad ora? Non so, forse perché molto sindacalizzata").

«Restituite a Dio il suo primato e la sua divinità»

LA LOCANDINA di don Giovanni Mazzillo - Il messaggio biblico odierno è la ripresa del primo e fondamentale comandamento: «Io sono il Signore, tuo Dio, che ti ho fatto uscire dalla terra d'Egitto, dalla condizione servile. Non avrai altri dèi di fronte a me» (Es 20,2-3). Lo troviamo anche nella prima lettura, che mette in risalto la scelta del re pagano Ciro da parte di Dio, per la realizzazione dei progetti che Dio stesso ha verso il suo popolo. Ciò prepara l'affermazione del brano evangelico, che va inteso in questo senso: «Restituite a Dio il suo primato e la sua divinità», entrambi attribuiti invece dai romani all'imperatore (Cesare), al quale va dato soltanto ciò che è di Cesare: le monete e il relativo apparato amministrativo.


 

LUAP "CORRADO ALVARO" - SCALEA

"Vivere da Sportivi. A Scuola di Fair Play". Al Liceo Metastasio di Scalea i riconoscimenti del Presidente della Repubblica

"Per la sensibilità sociale che emana dal lavoro. Per il chiaro messaggio, trasmesso con innocenza, che conduce alla riflessione e alla speranza", e ancora, "Incalzante nel ritmo. Chiaro nel contenuto di grande importanza ed attualità. Uno spot che evidenzia come lo sport possa essere mezzo di solidarietà e di speranza". Sono queste le motivazioni con le quali il Liceo Scientifico Statale Pietro Metastasio di Scalea (Cs) con lo spot "With fair play you can fly away" si è aggiudicato due Medaglie del Presidente della Repubblica per il Premio Speciale della Polizia di Stato "Ispettore Raciti" e per il Miglior Spot. La manifestazione conclusiva della campagna "Vivere da Sportivi. A Scuola di Fair Play", si è svolta a Roma il 9 ottobre, presso ...

Esami di Stato. La restaurazione delle Commissioni interne (*)

ITALIASCUOLA - Il Disegno di Legge di Stabilità 2015 alla Sezione III, art. 28 "Riduzione delle spese ed interventi correttivi del Ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca", restaura il sistema di Esame di Stato con sei membri interni (i docenti delle materie di esame della classe del candidato) e il Presidente in qualità di membro esterno. Una formula già sperimentata in passato e che tante critiche si era attirata, a cominciare dal fatto che, ferma restando la professionalità e serietà dei docenti coinvolti, la scuola veniva additata come un "diplomificio" che sviliva il vero senso e valore della certificazione conclusiva del percorso di studi secondari di secondo caso.

Elezioni amministrative di primavera. Raffaele Papa correrà per la carica di sindaco di Tortora

TORTORA - Raffaele Papa correrà per la carica di sindaco alle prossime elezioni amministrative di Tortora in una lettera alla cittadinanza diffusa nella giornata di oggi e che pubblichiamo integralmente.

«Cari concittadini,
a primavera 2015 si svolgeranno nuove elezioni comunali per eleggere Sindaco e Consiglio.
Dopo attenta analisi e riflessione, partecipo a tutti voi la decisione di candidarmi alla carica di Sindaco del mio e nostro amato Comune. Lo faccio, non solo per aderire alle sollecitazioni di tanti, non solo per dare continuità all'attività politica espressa in questi anni, non solo per confermare le tante proposte ed iniziative messe in campo, ma soprattutto perché Tortora deve necessariamente uscire dalle gabbie dell'ordinario, del pressappochismo e dell' anonimato.

Da YouTube
Caricamento...
Dal dizionario dialettale
mòla - s. f., mola, la pietra per affilare gli arnesi.
anzinicola - s. m., contrada di Orsomarso.
sciandàndira - s. f., vestita male.
Notizie
Fonte: Google News
Nazionali
Caricamento...
Locali
Caricamento...

Il ritorno del Principe. La testimonianza di un magistrato in prima linea, oggetto recentemente di inquietanti intimidazioni mafiose

ITALIA - In seguito alle intimidazioni mafiose al procuratore generale Roberto Scarpinato, Chiarelettere ha deciso di distribuire gratis l'ebook - testimonianza IL RITORNO DEL PRINCIPE di Roberto Scarpinato e Saverio Lodato. Libro che racconta il fuori scena del potere, quello che non si vede e non è mai stato raccontato ma che decide, fa politica e piega le leggi ai propri interessi. Ci avviamo verso una democrazia mafiosa? Gli italiani possono reagire, è già successo.
Proponiamo un brano tratto dalla premessa di Roberto Scarpinato e in allegato il file pdf del libro.

Il sì ad accogliere la chiamata come risposta all'invito ad una festa

LA LOCANDINA di don Giovanni Mazzillo - La frase di Paolo della seconda lettura «Tutto posso in colui che mi dà la forza» è davvero esemplare, non solo perché mette in luce tutta l'energia che Paolo attinge continuamente da Cristo, ma anche perché indica l'atteggiamento sempre propositivo che noi cristiani dobbiamo coltivare. Tuttavia è il risultato di una serie di scelte, che presuppongono un "sì", che viene prima di tutti gli altri. È il "sì" con cui si deve accogliere la chiamata di Dio come l'invito ad una festa, contrariamente a quanto raccontato nella parabola evangelica, dove invece sono registrati dei "no" decisi e addirittura reazioni violente fino all'assassinio verso coloro che recano gli inviti.

Alla Provincia di Cosenza il Movimento Comune Popolare sosterrà il centrosinistra

ORSOMARSO - Il Consigliere comunale di minoranza del Comune di Orsomarso ed esponente del Movimento Comune Popolare Simone Rienti voterà il sindaco di Cassano Giovanni Papasso e il primo cittadino di Belsito Antonio Giuseppe Basile, candidati rispettivamente alla carica di Presidente e di Consigliere della Provincia di Cosenza. 
In vista delle elezioni intermedie per il rinnovo degli organismi della Provincia di Cosenza, che si svolgeranno nella giornata di domani, domenica 12 ottobre 2014, e coinvolgeranno tutti i sindaci ed i consiglieri dei Comuni governati da amministrazioni non commissariali, il Movimento Comune Popolare esce con una vera e propria dichiarazione di voto e non manca di punzecchiare la maggioranza del Comune di Orsomarso chiedendo a sindaco e consiglieri di fare altrettanta chiarezza.


Abystron.org


Add to Google