Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove

Direttore: Pio Giovanni Sangiovanni Credits | Privacy
 
00:06
Martedì
23/04/2024
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese

Mobilità internazionale per docenti del Liceo Metastasio di Scalea con il progetto Erasmus plus

Il Liceo Metastasio di Scalea beneficiario dei finanziamenti previsti per il progetto biennale di mobilità internazionale "School in progress for a life long learning environment", nell'ambito del programma europeo Erasmus+ - azione KA1 - mobilità dello Staff. L'esperienza di formazione prevede, per il corrente anno scolastico, tre incontri di Job-Shadowing della durata di due settimane ciascuno presso il Gymnasium di Orestad in Danimarca che coinvolgeranno tre docenti per volta. Obiettivo dell'iniziativa di formazione in servizio è quello di migliorare la qualità dell'offerta formativa della scuola attraverso una serie di azioni mirate alla qualificazione del personale scolastico e al coinvolgimento di studenti, adulti ed istituzioni del comprensorio della Riviera dei Cedri.

SCALEA - Il Liceo Metastasio di Scalea fra le istituzioni scolastiche beneficiarie dei finanziamenti previsti per il progetto biennale "School in progress for a life long learning environment" - codice 2014-1-IT02-KA101-001630, concessi nell'ambito del nuovo programma dell'Unione europea a favore dell'istruzione, della formazione, dei giovani e dello sport, Erasmus+ - azione KA1 - mobilità dello Staff. La proposta presentata dal Metastasio è stata selezionata tra i primi 60 progetti approvati dall'agenzia nazionale LLP tra le migliaia di candidature avanzate dalle scuole di tutta Italia, ha l'obiettivo di migliorare la qualità dell'offerta formativa del Liceo attraverso
a) l'osservazione delle pratiche didattiche del Gymnasium di Orestad in Danimarca, una delle scuole all'avanguardia in Europa per l'uso delle nuove tecnologie e delle metodologie innovative;
b) la formazione linguistico-metodologica dei docenti in ambito CLIL.
Il progetto, coordinato dalla prof.ssa Antonietta Romano, è scaturito dalla consapevolezza di dover superare la concezione della Scuola e dell'insegnamento come semplice trasmissione del sapere e dalla necessità di aprirsi al territorio per diventare motore di crescita, di progresso, polo culturale per gli studenti e gli adulti, centro di aggregazione sociale sviluppando nei giovani la capacità di creare e usare conoscenze per risolvere problemi in contesti reali.
Il principale obiettivo è quello di puntare ad una scuola di qualità a partire dal miglioramento significativo dei risultati nell'"imparare ad imparare", attraverso metodologie di insegnamento-apprendimento in cui lo studente è protagonista e costruttore di conoscenze e competenze, in uno spazio scuola dai setting flessibili tecnicamente attrezzati, accoglienti, estesi in un tempo scuola che sia nel contempo curriculare, extracurriculare e web.
L'impostazione educativa sarà incentrata sulla personalizzazione dell'apprendimento e sul paradigma della costruzione collettiva della conoscenza (interazione, collaborazione, rispetto dei tempi di apprendimento individuali), privilegiando l'uso di metodologie collaborative che coinvolgano gli studenti in classi-laboratorio, tecnologicamente attrezzate e funzionali alla costruzione delle conoscenze e delle competenze attraverso la ricerca.
I docenti coinvolti saranno formati per trasformare il proprio ruolo da trasmettitori di conoscenze a mediatori, guida, facilitatori e e-tutor per la gestione di classi aperte, organizzate per livello di competenze e di classi virtuali. Abilità essenziali per elevare le qualità professionali richieste, saranno la creatività, la flessibilità e l'innovazione, unitamente all'esigenza di stimolare insegnanti e studenti ad agire e interagire in maniera innovativa attraverso l'ampliamento e il potenziamento delle competenze gestionali, delle nuove tecnologie e nell'apprendimento delle lingue comunitarie, dell'ICT e della metodologia CLIL.
In una prospettiva di ridefinizione dei curricula e miglioramento della qualità della scuola proponente, di modernizzazione e internazionalizzazione del sistema scolastico, il progetto di mobilità prevede nel primo anno di effettuare Job-Shadowing presso il Gymnasium di Orestad, una realtà europea che ha già intrapreso un percorso di ripensamento dell'ambiente e delle metodologie di apprendimento. L'attività sarà articolata in tre incontri di Job-Shadowing della durata di due settimane ciascuno, spalmati nell'arco dell'anno scolastico 2014-2015 con osservazione e analisi del sistema scolastico danese da parte del personale dello Staff e docenti dei diversi dipartimenti. Per rafforzare lo sviluppo professionale dei docenti sono previste sedici attività di formazione all'estero per potenziare le competenze in lingua straniera, promuovere la diversità linguistica e la consapevolezza interculturale e rafforzare in termini di conoscenza, consapevolezza e applicazione le nuove metodologie didattiche collaborative e cooperative incentrate sullo studente.
Ed ecco quali sono i risultati attesi:
a) acquisire consapevolezza sull'organizzazione di sistemi scolastici europei d'avanguardia;
b) migliorare le competenze in relazione ai profili professionali (management, insegnamento, formazione);
c) essere in grado di innescare interventi di modernizzazione e apertura internazionale della scuola.
Gli alunni beneficeranno delle nuove proposte didattiche prendendo maggiore coscienza della loro responsabilità nel processo di formazione, come individui responsabili e cittadini europei. Il Liceo Metastasio di Scalea metterà in pratica l'esperienza vissuta attuando una vision di sistema moderno ed efficace e proseguirà nell'opera di contaminazione delle istituzioni del territorio e punto di riferimento delle nuove politiche formative.
La prima mobilità nel Gymnasium di Orestad in Danimarca, che ha coinvolto tre docenti, si è svolta nelle ultime due settimane di novembre 2014, mentre attualmente è in corso di svolgimento la seconda mobilità, con la permanenza nella scuola danese di altri tre docenti del Liceo Metastasio.

Pio G. Sangiovanni
22/01/2015
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

Allegati

Thumbnail image for /public/upload/2015/1/635575439384091682_10407087_10205140149965440_6932340544208149684_n.jpg
Il Gymnasium di Orestad in Danimarca
Il Gymnasium di Orestad in Danimarca