Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
18:28
Mercoledì
21/08/2019
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/2009/Disagi

DISAGI


02/10/2009

I cittadini delle contrade scrivono al Comune e chiedono servizi efficienti

ORSOMARSO - I cittadini delle contrade scrivono al Sindaco e ai consiglieri comunali. Zone rurali senza servizi efficienti, l'assemblea chiede lumi. «Da anni si assiste al completo rilassamento dell'Ente sui problemi della c.da Marina».

Che era nell'aria un'assemblea dei cittadini delle contrade Marina, Cioncrina e Castiglione del comune di Orsomarso non era dato per scontato. Di fatti, pochi giorni fa, il neo comitato ha inviato una lettera all'Amministrazione comunale dove ha espresso, prima di tutto, che il 24 settembre, alle ore 19.00 nei pressi della c.da Cioncrina si sono riuniti i signori Fortunato Vittorio, Berlingieri Rita, La Regina Gino, Maratia Iliana, Resia Giuseppe, Orrico Ferdinando, Spingola Biagina, Adduci Pietro, Fortunato M. Luigia, Bercardino Alessandro, Console Giorgio, Caruso Francesco, Grosso Franco, Marino Giuseppina, Maratia Carmine, Maradea Luigi, Di Scola Ugo, Gervasi Giuseppe, cittadini di Orsomarso sotto firmatari della missiva e rappresentanti delle località interessate.

15/09/2009

I cittadini della c.da Marina di Orsomarso lamentano lo stato di abbandono della viabilità locale

di Antonio Pappaterra

L'amministrazione comunale non ha ancora fatto interventi sulla strada

ORSOMARSO - E' l'ennesima richiesta caduta nel vuoto quella che preoccupa, da anni, i cittadini della c.da Marina ad Orsomarso. Ancora disagi e rabbia per la questione irrisolta della strada di collegamento viario interno, in evidente dissesto franoso a seguito delle cave abbandonate presenti nella zona. Persino i volontari della Protezione Civile di Scalea, da almeno tre anni, hanno segnalato e denunciato alle autorità competenti la situazione di dissesto idreologico che gravita nella zona, seguito dello scempio ambientale creato dallo smottamento generale delle cave non recuperate.

30/03/2009

La risposta del comitato civico: nessuna critica al progetto dell'assessore

ORSOMARSO - Il comitato “Pro Scorpari” si è mosso per trovare soluzioni immediate. Nessuna critica al “progetto” dell'ex assessore Papa, "sul tema siamo sempre pronti ad accettare il confronto pubblico".
Il comitato “pro Scorpari” non è nato con la finalità di andare contro il progetto “personale” dell'ex assessore Papa, ma allo scopo di trovare e risolvere d'urgenza il problema acqua nella località interessata con ogni mezzo e soluzione da adottare, anche a pratica già intrapresa e “dormiente” nei cassetti degli uffici preposti alla risoluzione del problema posto. Inoltre, il comitato non ha nelle finalità da raggiungere solo l'obiettivo acquedotto rurale, atteso dopo 50 anni di campagne elettorali, ma quello di valorizzare, tutelare, difendere e promuovere le le potenzialità, i prodotti, le risorse e...
29/03/2009

L'ex assessore Papa contesta le dichiarazioni del comitato civico

ORSOMARSO - L’ex assessore al territorio del Comune di Orsomarso Antonio Papa rivendica la bontà del proprio operato in favore delle contrade rurali ed in particolare nell’impegno concreto per l’individuazione dei finanziamenti per la progettazione e la costruzione dell’acquedotto nella contrada Scorpari. In un comunicato l’ex amministratore locale risponde polemicamente a quanto sulla questione acqua a Scorpari, aveva affermato nei giorni scorsi un comitato civico nato alcune settimane fa.
“Da parte mia – scrive l’ex assessore – va un pensiero di ringraziamento al commissario straordinario del Comune di Orsomarso Francesca Pezone e al tecnico comunale per essersi adoperati affinché i finanziamenti per la realizzazione dell’infrastruttura non andassero persi.

21/02/2009

Orsomarso: comitato civico per le contrade Marina e Bonangelo

Dopo Scorpari si è formato ad Orsomarso un Comitato civico anche per le località Marina e Bonangelo. Al centro i temi delle emergenze ambientali e dell'abbandono del territorio. Il nuovo sodalizio ha nominato Portavoce l'imprenditore Peppino Forestieri. Ecco il testo del comunicato che ci è stato inviato e che volentieri pubblichiamo.

ORSOMARSO - Nasce il comitato cittadino spontaneo della località Marina e della c.da Bonangelo. Il gruppo promotore, formato da alcuni residenti del territorio periferico del comune montano, hanno scelto come Presidente Portavoce l'imprenditore locale Peppino Forestieri che, da subito , si è detto determinato nel perseguire gli obiettivi sociali

Altri in questa sezione