Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
22:46
Lunedì
19/08/2019
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Calabria/2009/Calabria avvelenata/3 Pulman da Scalea

Da Scalea partiranno 3 pulman per la manifestazione nazionale di Amantea

Sindacati, associazioni, partiti e istituzioni locali assicurano la loro forte presenza alla manifestazione di Amantea di sabato 24 ottobre.

Anche da Orsomarso partirà un pullman: partenza alle ore 7,00 da piazza Aldo Moro.

SCALEA  - Tutto pronto per la manifestazione Nazionale che si terrà ad Amantea Sabato 24 Ottobre. Ad organizzare la logistica e la sicura partecipazione di centinaia di cittadini è intervenuta direttamente la comunità montana di Verbicaro, di concerto con la camera del lavoro della CGIL di Scalea. Alla Manifestazione già confermate le presenze attive di diversi esponenti politici locali e delle associazioni, fra cui Scalea Europea, La Scossa, Vas del tirreno, il circolo del PD di Scalea, Rifondazione Comunista, la federazione dei Verdi, il circolo comprensoriale del partito socialista, e numerosi cittadini.

Dalla città di Scalea partiranno 3 pulman allo 7.30 da piazza Aldo Moro, assicurato anche un pulman da Verbicaro che partirà alle ore 7 da piazza Gesù Maestro. Dario Pappaterra della CGIL, promotore dell'iniziativa che avvicinerà il tirreno cosentino ai comuni colpiti da disastro ambientale legato alla vicenda della nave dei veleni, ha dichiarato: «Voglio ringraziare, prima di tutto, il Presidente della Comunità Montana di Verbicaro, Riccardo Benvenuto, che per la manifestazione ha contribuito in modo prevalente offrendo due Pulman per raggiungere Amantea, poi,- ha continuato il sindacalista- tutte le associazioni, i partiti e quei cittadini che insieme a noi hanno raccolto l'appello dei comitati e che saranno presenti all'iniziativa di forte segnale istituzionale e nazionale». «Dobbiamo essere numerosi e far sentire la voce della Calabria, - ha aggiunto Palmiro Manco, coordinatore regionale di Calabria Europea-, altrimenti rischiamo l'abbandono, anche sulla questione del rilancio della nostra economia».


Scalea lì 21/10/2009

Antonio Pappaterra
22/10/2009
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati