Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
22:40
Lunedì
19/08/2019
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Mondo/NOTIZIE 2013

Prestigioso premio della Repubblica Italiana all'Associazione d'Amicizia Cuba-Italia

La medaglia di Cavaliere dell'Ordine della Stella d'Italia al presidente dell'Associazione d'Amicizia Cuba-Italia

di Gioia Minuti

L'AVANA (Cuba) 3 sett. 2013 - Il Sig. Ambasciatore d'Italia accreditato a Cuba, Carmine Robustelli ha decorato il dott. Ernesto Marziota, presidente dell'Associazione d'Amicizia Cuba-Italia dei Discendenti e degli Italiani residenti "Miguel d'Estefano Pisani", con la medaglia Cavaliere dell'Ordine della Stella d'Italia, durante un bel ricevimento offerto nella residenza, per l'occasione, la sera del 2 settembre.

Questa associazione è formata da rappresentanti di famiglie dei moltissimi italiani che hanno raggiunto Cuba nei secoli ed hanno apportato le loro conoscenze e capacità, la loro cultura, la sapienza e l'amicizia.
Nata alla fine degli anni '90 grazie alla volontà del prof. D'Estefano e di Domenico Capolongo, eclettico intellettuale che ha reso possibili le investigazioni e la stampa di nove volumi sulla presenza italiana in Cuba. L'Associazione in questi anni si è allargata a macchia d'olio nell'Isola ed è presieduta dal dott. Ernesto Marziota, che molto emozionato ha ringraziato vivamente l'Ambasciatore ed ha letto un riassunto della molteplici attività svolte in questi anni, con il supporto dell'Ambasciata d'Italia, della Scuola Dante Alighieri e di molti volontari e personalità di Cuba.
Erano presenti delegazioni di discendenti di italiani di Camagüey, Pinar del Río, Artemisia, Gúines, Gúira de Melena e i presidenti delle Federazioni delle Società di Spagna, Galizia e Asturia di Cuba, oltre al presidente della Società Concepción Arenal.

I membri di Cuba - Italia sono attualmente 800, sparsi per tutta Cuba, e va sottolineato che non esiste paesino cubano dove non c'è almeno una famiglia con cognome italiano. 

«Noi speriamo che molti altri s'iscrivano, perchè chi la dura la vince», ha detto il dott. Marziota. L'Ambasciatore Robustelli, dimostrando la chiara volontà di dare sempre maggior forza ai vincoli d'amicizia e stima reciproche che esistono tra l'Italia e Cuba, ha consegnato altre decorazioni simili, nel suo mandato, a grandi personaggi del cultura cubana legati all'Italia nei settori della musica e del cinema.

«Il Comitato di Gestione dell'Associazione, con la sua proiezione nazionale e il suo lavoro quotidiano ha riempito un grande vuoto associativo, sociale e culturale che era assente dal 1942, data in cui scomparve a Cuba l'ultima società di italiani per via della guerra. Oggi si sta realizzando un forte riscatto della comunità italo cubana e delle sue tradizioni» ha ricordato ancora il Dott. Marziota nel suo discorso di ringraziamento.

Gioia Minuti
05/09/2013
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati