Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
15:34
Mercoledì
10/08/2022
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/2010/Eventi/Cento candeline

Orsomarso ha festeggiato le cento primavere di Zì Angiolina

CENTENARIA - Orsomarso ha festeggiato martedì 13 aprile scorso il centesimo compleanno di Angiolina Sangiovanni con una cerimonia semplice ma significativa circondata da figli e nipoti e alla presenza del sindaco di Orsomarso Paola Candia, del parroco don Mario Spinicci e di tante persone, adulti e giovani che hanno così voluto manifestare tutto il loro affetto a quella che tutti considerano ormai la nonna del paese.

Alle 17 del pomeriggio il riservato vicolo davanti all'abitazione di ‘'Zì Angiolina'', incastonato fra le rocce della zona Torretta, nella parte alta del centro storico di Orsomarso, si è popolato di una folla festosa. Non mancava niente: una lunga tavolata imbandita con torta, dolci e bevande di ogni tipo, abbellita con fiori coloratissimi che facevano da splendida corona a questa arzilla vecchietta dai capelli di ovatta, il cui volto e gli occhi luminosi esprimevano tutto il senso di umanità di chi ha assistito alle vicissitudini più contrastanti e straordinarie del ventesimo secolo. La cerimonia è iniziata con la preghiera di benedizione speciale impartita dal parroco di Orsomarso, che è stata seguita da un breve intervento di saluto del primo cittadino Paola Candia che guidava una delegazione composta da alcuni componenti della Giunta comunale.

Dopo la parte, per così dire ufficiale, hanno avuto inizio i festeggiamenti veri e propri con brindisi e canti in dialetto orsomarsese con l'allegro accompagnamento musicale di una fisarmonica.

Un momento gioioso autentico che è stato completato dal messaggio di un orsomarsese che, come molti ormai, non è più residente ad Orsomarso ma che non ha voluto far mancare la sua presenza e, soprattutto, ricordare il fortissimo legame con Angiolina Sangiovanni, da lui definita "mamma di latte". Infatti, Angelo Console ci ha tenuto a richiamare la propria storia ed il legame affettivo profondo con la centenaria che quand'era bambino integrò il suo latte a quello materno che, purtroppo non era sufficiente. Alla sua seconda mamma, questo "figlio di latte" ha voluto inviare una toccante poesia in dialetto orsomarsese dedicata proprio alla mamma.

Pio G. Sangiovanni
14/04/2010
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

Allegati

Thumbnail image for /public/upload/2010/4/634068589451336086_zia angiolina.jpg
Zì Angiolina Sangiovanni
Zì Angiolina Sangiovanni