Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
10:37
Mercoledì
02/12/2020
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/2013/Politica locale/Strada marina

Lettera aperta del consigliere comunale di Orsomarso Domenico Forestieri sulla questione strada delle contrade

Dal consigliere comunale di minoranza di Orsomarso Domenico Forestieri riceviamo e pubblichiamo integralmente una lettera aperta diffusa nei giorni scorsi.

«AI CITTADINI DI ORSOMARSO
A seguito della discussione avvenuta durante il Consiglio Comunale del giorno 27 Febbraio e relativa alla situazione disastrosa in cui versa la strada, ex provinciale per lo scalo ferroviario di Marcellina, che attraversa diverse popolate contrade con richiesta di proclamazione dello stato di emergenza, ritengo opportuno portare a conoscenza dei cittadini orsomarsesi l'intervento da me effettuato al fine di stabilire alcune verità che dimostrano come il comune di Orsomarso abbia subito dei danni negli anni trascorsi e che ancora oggi si riflettono sulla vita dell'intera collettività.
Qualche anno fa il Sindaco pro tempore propose al Consiglio Comunale, che deliberò all'unanimità, di trasformare un tratto di strada della lunghezza di circa 10 km da strada provinciale a strada comunale, con conseguente carico economico per tutte le opere di conservazione e miglioria a gravare sulle casse del nostro comune.
Da allora, a causa della situazione economica deficitaria del comune e per la scarsa attività degli uffici preposti, la strada in questione ha subito fenomeni di deterioramento che rendono sempre più difficile la normale circolazione, tanto da costringere i cittadini che ne fanno uso a non poterla più percorrere ( lo scuolabus non la percorre più).
Ancora oggi appare difficile capire perché il Sindaco pro tempore abbia voluto dare l'onere della gestione sulle spalle dei cittadini di Orsomarso, e dulcis in fundo, come fatto conseguenziale, sono state realizzate delle cave che, senza il rispetto delle norme di sicurezza sventrando il territorio, hanno creato notevoli disagi, tanto da fare nascere l'associazione delle contrade al fine di tentare un minimo di autodifesa di quegli abitanti.
Purtroppo l'attività estrattiva, molto discutibile, non viene tralasciata ed è spontaneo chiedersi se chi di competenza attua od abbia attuato gli opportuni controlli per impedire il continuo scempio a danno della collettività.
Poiché le competenze della Provincia di Cosenza relative alla viabilità sono, così come riportato dal sito internet della Provincia stessa, " Il settore ha competenze gestionali della rete stradale Provinciale. Il fine è di garantire un sistema di mobilità sicuro e sostenibile, attraverso attività di manutenzione ordinaria e straordinaria, tese al miglioramento delle infrastrutture connesse alla mobilità, e attività di miglioramento del sistema dei trasporti in generale," si vorrebbe sapere anche a distanza di anni quali sono state le motivazioni che hanno indotto a voler caricare un simile peso al Comune di Orsomarso e se non sia il caso, da parte delle autorità competenti, di verificare se tale azione rivestiva il carattere di utilità e convenienza per il Comune».

Domenico Forestieri, Capogruppo di Orsomarso Libera

04/03/2013
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati