Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
12:06
Sabato
16/12/2017
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Calabria/Anno 20017/Anniversari. Tenco

In qualche parte del mondo e... in Calabria. L'entusiasmo del TAU per la festa dedicata a Luigi Tenco

CALABRIA - In qualche parte del mondo e... in Calabria: il 28 marzo, la splendida cornice del TAU, il Teatro Auditorium dell'Unical, ha ospitato la grande festa di compleanno dedicata a Luigi Tenco. Un evento molto partecipato, organizzato dal network di artisti Calabria Sona che, in contemporanea - così come in altri luoghi in Italia e all'estero - ha reso omaggio al compianto artista piemontese in prossimità della ricorrenza della sua nascita.

L'idea di interfacciare il pensiero di Tenco con gli avvenimenti e con le trasformazioni culturali del nostro tempo, nonostante gli oltre cinquant'anni trascorsi dalla pubblicazione delle sue canzoni, ha dato vita ad una festa di compleanno inclusiva, capace di comprendere al suo interno le più disparate forme artistico-musicali.

Durante l'evento del 28 marzo, la risposta del pubblico - prevalentemente universitario - ha toccato le più alte note d'entusiasmo. Più di tredici artisti del Sud Italia si sono dati il cambio sul palco del TAU, non nascondendo un pizzico di emozione nell'introdurre il loro personale ricordo legato a un vero e proprio gigante della musica italiana. Le varie e disparate sonorità messe in scena hanno allietato il pubblico, che ha potuto apprezzare la commistione e la sperimentazione dei tanti generi musicali percorsi durante le performance.

La serata è stata inaugurata dagli Skapizza a suon di "Mi sono innamorato di te": un messaggio felice, movimentato e riletto in chiave ska; si è poi passati al cantautorato, al folk, pop, al rock di Fulvio Cama, Mario Nunziante e Sarah Memmola, delle Muse del Mediterraneo, e degli Amakorà che, rispettivamente, hanno interpretato grandi successi quali "La ballata del marinaio", "Se stasera sono qui", "Ognuno è libero", "E se ci diranno" e "Più mi innamoro di te". Poi, la potente voce di Valentina Balistrieri e la deliziosa Heléna, che si sono misurate con "Vedrai vedrai" e "Lontano lontano"; fra loro Paolo Sofia con "Ragazzo mio" e Massimo Ferrante con "Cara maestra". Infine, le esibizioni delle band: i Lenigma, i Sabatum Quartet e la Peppa Marriti che hanno tenuto il palco alla loro maniera interpretando "Ciao amore, ciao", "Hobby" e "Io sono uno".

L'intero evento sarà ritrasmesso su Video Calabria giovedì 6 aprile alle 21.00 anche in streaming su www.videocalabria.tv

30/03/2017
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

Allegati