Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove

Direttore: Pio Giovanni Sangiovanni Credits | Privacy
 
00:21
Domenica
19/05/2024
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Calabria/NEWS/Liceo Metastasio Scalea/Intitolazione laboratorio di Scienze

Il Laboratorio di Scienze del Liceo Metastasio intitolato a Serena Cosentino

Venerdì 16 dicembre 2022, al Liceo Metastasio di Scalea si è svolta la cerimonia di intitolazione del Laboratorio di Scienze all'ex alunna-ricercatrice Serena Cosentino, fra le vittime della tragedia del Mottarone.

SCALEA - Il Liceo Metastasio di Scalea ha voluto dedicare il Laboratorio di Scienze a Serena Cosentino, già brillante studentessa dell'Istituto che ha perso la vita, appena ventisettenne, nella tragedia del Mottarone circa un anno e mezzo fa. Laureatasi alla Sapienza di Roma, la giovane ricercatrice si era trasferita a Verbania dove aveva vinto un concorso come borsista di ricerca al Cnr, Istituto di Ricerca sulle Acque, prendendo servizio il 15 marzo 2021. Alla cerimonia di intitolazione erano presenti i familiari della sfortunata ricercatrice e anche i suoi professori, alcuni dei quali già in pensione come le prof. Amelia Basta, Maria Carmela Chimienti e Anita Veltri. Insieme alla Dirigente Laura Tancredi e alla professoressa di Italiano Gabriella Foresta, nella commozione generale, hanno ricordato alcuni momenti significativi del percorso di studi liceali di Serena Cosentino e la sua passione per lo studio e la cultura scientifica.

«Il laboratorio di scienze del Liceo Metastasio - ha dichiarato la Dirigente Scolastica Laura Tancredi - ha rappresentato da sempre un luogo privilegiato dell'incontro educativo tra insegnanti ed alunni; le docenti hanno sempre offerto agli alunni le opportunità di apprendimento perché gli alunni potessero sperimentare le proprie competenze in azione su un campo di esperienza. A tal fine la programmazione del Dipartimento di Scienze si è sempre arricchita di nuove progettualità nel corso degli anni: basti ricordare il progetto OrientaLab e le Olimpiadi di Neuroscienze. Tutte le attività progettuali sono state anche proposte con l'obiettivo di incrementare la parità di genere e l'equità delle opportunità nel settore della ricerca scientifica. Così tante alunne hanno intrapreso nel corso degli anni il settore della ricerca e, proprio in questo laboratorio, hanno riscoperto in nuce il proprio talento.
Tra le ex-alunne oggi vogliamo ricordare la dott. Serena Cosentino, venuta a mancare per la banalità del Fato, ricercatrice del CNR di Verbania. A lei dedichiamo il nostro laboratorio di scienze perché tutti gli alunni possano chiedersi chi era Serena Cosentino.
"Coloro che amiamo ed abbiamo perduto non sono più dove erano, ma dovunque noi siamo": Serena, così, sarà sempre con noi».

Pio Giovanni Sangiovanni
17/12/2022
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati
In questa sezione