Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
23:06
Giovedì
17/10/2019
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/Anno 2015/Incontri d'autore

Presentato ad Orsomarso "Lo specchio della vita" di Angelo Console. Raccolta di poesie ed aforismi in italiano e vernacolo.

ORSOMARSO - Il fascino della poesia in tutte le espressioni linguistiche, è andato in scena il 20 agosto 2015 in una magica serata nella raccolta piazza Paolo Giannini, sovrastata dall'imponente mole del "Palazzotto", scoperta ormai da qualche anno come luogo privilegiato per manifestazioni di tipo culturale e di approfondimento socio-politico, organizzate dal Comune e dalle associazioni attive in paese.

Protagonista assoluto dell'evento, inserito nel ricco programma di manifestazioni estive patrocinate dal Comune di Orsomarso, è stato Angelo Saverio Console, poeta appassionato ed attore di teatro, che ha scelto uno dei luoghi più raccolti e suggestivi del suo paese natio come location per la presentazione del suo libro di poesie ed aforismi. "Lo specchio della vita", questo è il titolo del lavoro dell'ex sottufficiale dell'Esercito, poeta e artista teatrale per passione e vocazione.

Edito dalla Brignoli Edizioni di Caserta, l'opera si divide in varie sezioni: la prima e la seconda (che ha come titolo "Poesie di dolore") comprendono componimenti in italiano, la terza è dedicata alle poesie in vernacolo orsomarsese ed è di gran lunga la più corposa ed interessante; la quarta parte contiene una raccolta di aforismi e "pillole" di saggezza popolare che rappresentano, certamente, il viatico culturale e formativo, di autodidatta, che ha accompagnato le letture dell'autore durante tutto l'arco della sua vita. Alla presenza di un numeroso e attentissimo pubblico, la serata è stata impreziosita dalla lettura di molte poesie, interpretate soprattutto da persone di Orsomarso e dallo stesso autore, suscitando entusiasmo ed emozione da parte di tutta la vasta platea di spettatori. La recitazione dei componimenti poetici è stata intercalata dall'esecuzione di alcune famose canzoni che sono ormai parte della storia della musica italiana.

Prima delle conclusioni, con la consegna di premi e attestati, fra i quali il riconoscimento che il sindaco di Orsomarso Antonio De Caprio, ha voluto riservare all'autore, l'evento è stato impreziosito da un esilarante sketch teatrale in lingua napoletana i cui protagonisti sono stati, naturalmente, Angelo Console ed altri due suoi compagni di scena.

Nell'ambito della manifestazione il noto e apprezzato pittore Franco Farace, di Orsomarso, ha esposto alcune delle sue opere più significative.

Pio G. Sangiovanni
22/08/2015
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati