Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
22:32
Giovedì
17/10/2019
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Sito/Contenuti/loscrivitu/Legge elettorale

No ad un'altra legge elettorale "Truffa" - No al bipolarismo. Sì alla rappresentanza dei partiti o movimenti minori

Nell'ambito della politica italiana, c'è un cambiamento epocale in atto; una stagione politica basata su slogan, malaffare, furbizia, arroganza ....... sembra alle spalle e, in attesa di una nuova legge elettorale che rimetta nelle mani dei Cittadini la democrazia, è necessario costruire le condizioni per rendere possibile l'alternativa di governo.
A proposito di una nuova legge elettorale, in questi giorni mi assale un dubbio: chissà se un'altra legge elettorale truffa si sta consumando a dispetto dei partiti minori e, quindi, a danno dei cittadini, giacché a volere la nuova legge sono i due più grandi partiti, ossia Pdl e Pd. Chissà se sarà un'altra legge "porcellum" o addirittura un'altra legge-truffa "Pella" dei primi anni '50.

Io che nel passato ho appartenuto a partiti minori e/o a movimenti credo che questi sono stati e saranno sempre protagonisti nella difesa dei valori che li contraddistinguono: legalità, giustizia sociale, diritto al lavoro, equità, meritocrazia, solidarietà e d è per questo che dovranno essere presenti nel Parlamento Italiano.

I partiti minori hanno compiuto azioni concrete, hanno tenuto comportamenti coerenti e per questo possono andare a testa alta, consapevoli di essere credibili anche agli occhi di chi non la pensa come noi.
Abbiamo avuto il "coraggio di essere liberi" quando altri si appiattivano alla legge del più forte; ora, quando tutti cavalcano quanto abbiamo sostenuto - in solitudine - per anni, dobbiamo avere il CORAGGIO DI SCEGLIERE: "NO AD UN'ALTRA LEGGE ELETTORALE TRUFFA - NO AL BIPOLARISMO DEI DUE PIU' GRANDI PARTITI, SI' INVECE ALLA RAPPRESNETANZA DEI PARTITI E/O MOVIMENTI MINORI".

Per questo chiediamo una riforma alla legge elettorale che non sia più legge-truffa; chiediamo che il Governo faccia presto e soprattutto il Parlamento Italiano non perda tempo rispetto ai termini dell'attuale legislatura del prossimo 2013.

Non è un grido: "AL LUPO, AL LUPO" ma moltissimi italiani la pensano così.

Franco Guerrera - Tortora
10/03/2012
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

Allegati

In questa sezione