Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
08:43
Giovedì
26/11/2020
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/2013/Notizie/Una giornata particolare

Udienza con papa Francesco e incontro con il sindaco di Roma. Una giornata particolare

ORSOMARSO - Una giornata particolare e ricca di emozioni, quella trascorsa dagli oltre duecento orsomarsesi a Roma mercoledì 4 settembre scorso, dove hanno partecipato alla prima udienza con papa Francesco, dopo il periodo estivo. Quattro pullman partiti e rientrati nel cuore della notte per una esperienza che resterà sicuramente ben impressa nei ricordi dei protagonisti, soprattutto i giovani che erano in maggioranza, i componenti della Banda musicale di Orsomarso, il parroco don Mario Spinicci e il sindaco Paola Candia.

Roma ci ha accolti con i meravigliosi colori dell'aurora, annuncio di una splendida giornata luminosa e calda di settembre. La comitiva è scesa al terminale del Gianicolo un po' assonnata ma ha dovuto fare subito i conti con la dimensione dell'evento al quale andava a partecipare: centinaia di pullman che giungevano e ripartivano rapidamente dopo aver scaricato gruppi colorati e vocianti provenienti da ogni parte d'Italia, alla fine Piazza San Pietro ne raccoglierà oltre 50 mila. Gli ottoni della Banda musicale brillavano al primo sole facendo risuonare alte le note delle marce più celebri scelte per l'occasione, mentre raggiungevano insieme ad altri gruppi bandistici la gradinata della Basilica, a pochi passi dal posto riservato a papa Francesco. Poi l'atmosfera si andava sempre più riscaldando, al pari dell'entusiasmo e della commozione, giunta al culmine durante il giro della papa mobile con la figura solare di Francesco che benediceva tutti, riservando una carezza ed un abbraccio affettuoso ai bambini e ai soggetti diversamente abili. L'intervento del Pontefice è stato ancora una volta essenziale nella sua profondità e umanità, andando al cuore delle questioni cruciali del mondo in cui viviamo, richiamando ciascuno dei presenti alle responsabilità che lo attendono, con particolare riferimento ai giovani, per i quali Francesco ha riservato l'appello più appassionato a partire dall'esperienza entusiasmante della GMG di Rio de Janeiro, indicando le coordinate forti dell'impegno e della missione alla quale ciascuno è chiamato.

Ma la giornata per l'allegra brigata non si è conclusa con la fine dell'udienza papale di piazza San Pietro. Dopo la pausa pranzo a base di ogni bontà della gastronomia tipica orsomarsese, e un giro in centro attorno all'Altare della Patria, ad attenderli vi è stato alle ore 17 l'incontro con il primo cittadino di Roma Ignazio Marino il quale aveva accolto la richiesta di don Mario Spinicci di incontrare la delegazione orsomarsese. Un incontro all'insegna della cordialità e dai forti contenuti di valori culturali e sociali della migliore tradizione italiana, svoltosi all'interno della splendida sala della Pinacoteca del Campidoglio. Ad aprire la cerimonia è stata naturalmente la Banda musicale con una splendida marcia di introduzione ed il saluto al sindaco con l'inno nazionale, cantato da tutti i presenti. Ad impreziosire ancora di più le opere d'arte conservate nella sala del palazzo capitolino, sono state le parole del sindaco della Capitale che si è rivolto agli ospiti con espressioni semplici ma dense di significato, con le quali ha sottolineato la vocazione all'accoglienza e alla multiculturalità di questa città da sempre, nonostante le difficoltà e le contraddizioni che tutto ciò comporta. Espressioni di gratitudine e stima sono state manifestate anche dal sindaco di Orsomarso Paola Candia, mentre don Mario Spinicci ha sottolineato l'importanza dell'incontro e, richiamando quanto detto da papa Francesco poche ore prima, ha augurato al primo cittadino di Roma Ignazio Marino di poter realizzare pienamente la missione che lo vede impegnato a costruire una città solidale, accogliente e vivibile che faccia sentire tutti orgogliosi di averla come capitale d'Italia.

Al termine dell'incontro, dopo lo scambio di doni, a tutti è stato offerto il privilegio di affacciarsi sulla terrazza del palazzo che gode di una vista unica sul Foro romano con sullo sfondo il Colosseo. All'uscita del Campidoglio e lungo il breve tragitto verso via dei Fori imperiali, la parola è tornata ai fiati della Banda musicale di Orsomarso che, sotto l'attenta guida del maestro Giuseppe Bruno, del Presidente Angelo Salerno e del capobanda Paolo Befezzi, ha intonato motivi allegri e popolari che hanno provocato un contagioso clima di allegria e di entusiasmo che ha coinvolto anche le decine di turisti presenti. Poco dopo sono giunti i pullman e tutti hanno ripreso ordinatamente il loro posto, stanchi ma soddisfatti, soprattutto concentrati nel cercare di conservare il più possibile nella propria memoria l'esperienza di questa giornata veramente particolare.

GUARDA IL FOTO-RACCONTO

Pio G. Sangiovanni
06/09/2013
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

Allegati

Thumbnail image for /public/upload/2013/9/635140824617412558_1239327_10201358399356247_1493381315_o.jpg
Sulla gradinata del palazzo del Campidoglio
Sulla gradinata del palazzo del Campidoglio
Thumbnail image for /public/upload/2013/9/635140825040693808_1175375_3586348874236_1736263704_n.jpg
Francesco sulla papa mobile in Piazza San Pietro
Francesco sulla papa mobile in Piazza San Pietro
Thumbnail image for /public/upload/2013/9/635140894489972158_P9043656.jpg
Il sindaco di Roma Ignazio Marino al termine dell'incontro
Il sindaco di Roma Ignazio Marino al termine dell'incontro
Thumbnail image for /public/upload/2013/9/635140895307003408_P9043662.jpg
Il sindaco di Roma posa con la Banda musicale di Orsomarso
Il sindaco di Roma posa con la Banda musicale di Orsomarso
Thumbnail image for /public/upload/2013/9/635140897372784658_P9043639.jpg
L'intervento del primo cittadino di Roma
L'intervento del primo cittadino di Roma