Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
07:03
Giovedì
26/11/2020
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/2013/Notizie/Marco da Paz

Il Marco da Paz a Orsomarso. Monumento alla pace e alla fratellanza fra i popoli

Sarà inaugurato ad Orsomarso sabato 9 e domenica 10 novembre 2013 il Marco da Paz, monumento alla pace e alla fratellanza fra i popoli, ideato e promosso in tutto il mondo da Luigi Gaetano Brancati, nativo di Orsomarso e residente a San Paolo in Brasile. L'iniziativa è promossa dall'Amministrazione comunale e dall'ASSOCIAÇÃO COMERCIAL DE SÃO PAULO (ACSP) BRASILE. Nell'ambito della stessa cerimonia saranno consegnati i premi del concorso "Pensieri, parole e immagini di pace" intitolato al Luigi Brancati e destinato a cittadini e studenti residenti ad Orsomarso.

ORSOMARSO - Il Marco da Paz, monumento simbolo della pace e della fratellanza fra i popoli, sarà inaugurato anche a Orsomarso il prossimo 9 e 10 novembre 2013. L'iniziativa è partita da Domenico Luigi Brancati, originario del piccolo centro dell'entroterra alto tirrenico dal quale emigrò insieme al resto della sua famiglia all'inizio del 1949, quando aveva appena dodici anni, per cercare fortuna nell'America del Sud, prima in Argentina e poi in Brasile, dove attualmente vive. Si tratta di una iniziativa portata avanti da alcuni anni e già realizzata in numerose città in tutto il mondo (dal Brasile, da dove ha preso il suo avvio, al Giappone, Cina, Messico, Argentina, Uruguay, Costarica, ecc.), mentre in Italia questo simbolo della pace fra i popoli è ospitato ad Assisi, finora unico paese, dove è stato inaugurato il 13 novembre 2011. La proposta di Orsomarso per ospitare questo importante monumento, è stata fortemente sollecitata e voluta dal suo ideatore, Luigi Gaetano Brancati, non soltanto per le sua alta valenza morale ed educativa dei contenuti universali proposti, ma anche per il legame profondo che lo unisce ad Orsomarso. Un sentimento, questo, condiviso con le migliaia di persone che da generazioni ormai, vivono lontano da questo paese in ogni angolo del pianeta.

Quando nell'estate del 2009 Domenico Luigi Brancati tornò ad Orsomarso, raccontò la sua storia e propose al Sindaco Paola Candia e all'Amministrazione comunale appena eletta e a tutta la comunità, che anche il suo paese di origine, che aveva ispirato l'idea del Marco da Paz, ospitasse il sogno della sua vita che è diventato realtà. Dopo un complesso iter il Consiglio comunale nella seduta del 20 maggio 2013 ha approvato la proposta e avviato la procedura per la realizzazione dell'opera e per l'organizzazione dell'importante evento.

Un altro elemento molto importante che è collegato all'iniziativa, riguarda anche le ricadute in termini economici e di immagine per Orsomarso e tutto il comprensorio alto tirrenico. Infatti la proposta di installazione del Marco da Paz proviene da una organizzazione internazionale che fa capo all'Associazione Commerciale di San Paolo in Brasile. L'evento farà giungere in Italia e in questo territorio decine di imprenditori e visitatori con il preciso intento di prendere contatti ed instaurare relazioni anche di natura commerciale con le realtà imprenditoriali locali e calabresi più in generale, attivando un percorso virtuoso in chiave turistica e di promozione delle specificità enogastronomiche esistenti.

Un ulteriore aspetto dagli alti contenuti culturali ed educativi è rappresentato dall'istituzione del concorso "Pensieri, parole e immagini di pace", intitolato a Luigi Brancati e rivolto a cittadini e studenti di ogni ordine e grado residenti ad Orsomarso, i cui premi saranno consegnati proprio nell'ambito delle cerimonie di inaugurazione del Marco da Paz, il 9 novembre prossimo.

Il simbolo del ‘'Marco da Paz'' è così composto:
La colomba che rappresenta l'annuncio della pace;
la campana che è la musica della pace;
l'arco che è il momento di passaggio verso un mondo nuovo;
i continenti che simboleggiano la fratellanza tra i popoli.

Pio G. Sangiovanni
10/10/2013
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati