Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
14:27
Martedì
11/08/2020
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Calabria/Precedenti/Paesi/Diamante/Sospeso sciopero della fame

Magorno sospende lo sciopero della fame

DIAMANTE - Ernesto Magorno ha sospeso lo sciopero della fame e sarà presto dimesso dalla clinica Tricarico dove era stato ricoverato venerdì scorso a seguito di una colica renale. Lo ha comunicato ieri lo stesso sindaco di Diamante nel corso di una atipica conferenza stampa convocata nella stanza numero 15 del reparto di chirurgia durante la quale ha però precisato di essere pronto a riprendere lo sciopero della fame insieme a quello della sete se le pendenze con il demanio non si risolveranno al più presto e in maniera positiva.

Dopo soli due giorni di assenza dal comune Magorno tornerà a lavoro. Le priorità sono le consultazioni con gli organi istituzionali e con l’agenzia del demanio e la questione delle carenze nella pianta organica. “Il gesto dello sciopero della fame - ha dichiarato Magorno - era in quel momento il miglior servizio che potevo offrire alla cittadinanza nelle mie funzioni di sindaco. Torno per risolvere il problema del demanio e ribadisco la piena fiducia nel lavoro della magistratura”. Nessun commento sul comizio di domenica sera dell’opposizione: “ognuno fa quello che ritiene opportuno, siamo in democrazia”.

Sulla possibilità di destinare altre aree allo svolgimento del mercato Magorno si è detto pronto ad avviare tutti gli studi del caso sulle aree indicate dalle opposizioni anche se ha ribadito che il vero atto di democrazia verso i cittadini sarà svolgere il mercato dove si è sempre svolto. Non è mancata una battuta di spirito da parte del sindaco di Diamante. Nel rispondere alla domanda su quale pietanza avesse richiesto per il suo primo pasto dopo lo sciopero Magorno ha risposto: “qualcosa di leggero. Cercherò di mantenere la forma acquisita in questi giorni per approfittare dei chili persi mangiando un po’ di più durante le feste natalizie”.

Fonte: Calabriaora (Gaetano Bruno) - 25 novembre 2008

25/11/2008
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati