Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
20:32
Lunedì
09/12/2019
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/2009/Questione sanitaria/Sanita perduta

A Orsomarso la sanità perduta!

Pubblichiamo il testo del volantino diffuso ieri dal comitato civico "Orsomarso vivrà" al convegno sulla sanità tenutosi a Scalea al quale hanno partecipato, tra gli altri, l'assessore regionale Maiolo, l'ex assessore Pacenza e il direttore generale dell'ASP di Cosenza Petramala.

Continua nell'indifferenza delle istituzioni sovracomunali, sia politiche che amministrative, la sofferenza del popolo di Orsomarso, che all'indomani del pensionamento del medico di base, avvenuto circa otto mesi fa, ancora non si vede assicurata l'assistenza sanitaria primaria, se non in modo parziale e non per tutti i cittadini.

Per tutti questi mesi, infatti, soltanto una parte dei cittadini orsomarsesi, circa settecento, ha potuto usufruire dell'assistenza sanitaria sul posto, grazie all'unico medico di base che ha aperto un ambulatorio in paese. Dei restanti seicento cittadini, circa trecento sono stati costretti per le loro improcrastinabili necessità quotidiane a recarsi da un medico di base con l'ambulatorio in uno dei paesi circostanti, distanti almeno venti o trenta chilometri, gli altri trecento, per la maggior parte anziani che non possono muoversi, sono ad oggi del tutto privi di assistenza medica.

La popolazione tutta rivendica il diritto all'assistenza medica per tutti ed è intenzionata, a titolo di solidarietà, a revocare tutti i libretti sanitari se non sarà assicurata l'assistenza a ciascuno dei suoi membri.

Questa problematica è stata sollevata in tutte le sedi istituzionali e diffusa quasi ogni giorno sulla stampa locale, ma senza alcun risultato.

Circa due mesi or sono, una commissione comunale guidata dal sindaco si è recata dal Direttore generale dell'ASP di Cosenza per sollecitare la soluzione del problema, riscuotendo soltanto inutili ed illusorie promesse.

Con questo volantino vogliamo richiamare ancora una volta l'attenzione delle forze politiche sulla grave situazione sanitaria che vive il piccolo paese di Orsomarso, sprovvisto anche di guardia medica, e che anche a causa di quest'ultimo disagio potrebbe subire un ulteriore spopolamento. Chiediamo ad esse di dimostrare la capacità di riconoscere i problemi e di impegnarsi ad adottare provvedimenti risolutivi. In caso contrario ci sarebbe veramente da chiedersi a chi rivolgerci, essendo ormai lasciati abbandonati da una politica che si dimostra completamente incapace di rappresentare le esigenze della popolazione.

Preannunciamo sin da ora che il giorno 12 dicembre 2009 si terrà in Orsomarso una manifestazione popolare, alla quale saranno invitate anche le emittenti radio-televisive locali e nazionali, intesa a far conoscere a chi di dovere lo sdegno e la disperazione di un popolo di quest'Italia a cui non vengono riconosciuti diritti inalienabili, come quello alla salute.

Comitato Civico
ORSOMARSO VIVRÀ

Per contatti:
orsomarsovivra@abystron.org

29/11/2009
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati