Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
16:35
Sabato
25/03/2017
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Mondo

MONDO


12/11/2016

L'abito del Presidente. Considerazioni inattuali sulle elezioni americane

Sorprendente il risultato elettorale americano ma ancora di più lo è la svolta "presidenziale" del vincitore Trump, passato repentinamente dalle urla sguaiate e aggressive contro tutto e tutti i suoi avversari, all'atteggiamento compassato e bonario del vecchio saggio che si accinge a prendere le redini della più grande superpotenza mondiale. Ma nonostante i suoi sforzi per sembrare assolutamente normale nel preparare la transizione, affrettandosi a ripetere in ogni occasione che adesso è tempo che il Paese torni unito superando ogni divisione per lavorare tutti insieme in un rinnovato spirito patriottico, non sfugge a nessuno e sicuramente neanche a lui, lo stridore fra il Trump di una settimana fa e quello attuale.

20/04/2015

Una scuola trasparente e democratica. L'esperienza dei docenti del Metastasio di Scalea presso l'Orestad Gymnasium di Copenaghen

COPENAGHEN - È in pieno corso di svolgimento la terza esperienza di mobilità internazionale Erasmus plus, "School in progress for a life long Learning environment" (codice progetto 2014-1-IT02-KA101-001630), che vede impegnati presso lo Orestad Gymnasium di Copenaghen i docenti del Liceo Metastasio di Scalea Gianna Di Tria, Giovanna Germano e Pio G. Sangiovanni. Si tratta dell'appuntamento che conclude la serie di visite iniziate fra gli ultimi mesi dello scorso anno e la fine di gennaio del 2015 e consiste in un'attività particolarmente interessante di intenso confronto con docenti, responsabili e struttura organizzativa della scuola ospitante, ma anche di osservazione della vita quotidiana e dello svolgimento delle lezioni che durerà due settimane, dal 13 al 25 aprile.

25/04/2014

Festa della Liberazione. Ascoltiamo la voce del silenzio

Gli anni passano, la memoria conserva le storie e il vissuto individuale, delle comunità e del mondo intero. Eventi tragici e dolorosi ma anche belli, pieni di entusiasmo e di speranza per un futuro che rinasceva dalle macerie della guerra e delle dittature totalitarie che avevano oppresso, come una cappa soffocante, le coscienze di milioni di persone, a tutte le latitudini, nelle grandi città e nei borghi più sperduti ed apparentemente insignificanti, come Orsomarso.

10/02/2014

Creiamo insieme un internet migliore! Safer Internet Day

 Domani, martedì 11 febbraio 2014 si svolgerà in oltre 80 Paesi la Safer Internet Day, la giornata della Sicurezza in Internet, istituita dalla Commissione europea, con lo scopo di sensibilizzare la popolazione all'uso responsabile e sicuro delle nuove tecnologie, con particolare riferimento ad Internet. Ad essere direttamente coinvolte saranno, naturalmente, le Scuole di ogni ordine e grado.

"Let's create a better internet togheter" (Creiamo insieme un internet migliore!), questo lo slogan scelto per quest'anno, che si inserisce nell'ambito del programma "Safer Internet", diventato ormai un evento mondiale, che dal 1999 promuove strategie finalizzate a rendere Internet un "luogo" più sicuro per gli utenti più giovani in tutti i paesi dell'Unione.

21/11/2013

Papa Francesco: "Per il mercato solidarietà è una parolaccia"

Testo del video messaggio del Papa per il Terzo Festival della Dottrina Sociale della Chiesa che è stato presentato stasera alle 20:00 a Verona.

«Saluto tutti i convenuti al terzo Festival della Dottrina Sociale della Chiesa che ha come tema "Meno disuguaglianze, più differenze". In modo particolare, saluto il Vescovo, Sua Eccellenza Mons. Zenti, e Sua Eminenza il Cardinale Oscar Rodriguez Maradiaga che avvierà i lavori. Un saluto a tutti i presenti e un grazie a Don Vincenzi che da anni coordina il Festival.

05/10/2013

Lampedusa - Italia - Mondo

Il mare nostrum è diventato un cimitero. Da bacino di civiltà a confronto, ponte fra Oriente e Occidente, culla della filosofia del mondo che nel corso dei millenni ha gestito le contraddizioni più terribili e dolorose, riuscendo a sanare con il suo tiepido sole e i suoi frutti succulenti ferite profonde, adesso sembra affogare esso stesso nella disperazione e nella morte. Le drammatiche vicende degli ultimi giorni, al di là delle reazioni emotive e spontanee dettate dalla violenza della notizia, delle cifre e delle immagini, devono far riflettere seriamente tutti ed aprire spazi ad azioni concrete che sollecitano le responsabilità ad ogni livello, da quelli istituzionali locali, nazionali, europei e mondiali, all'agire quotidiano dei rapporti e delle solidarietà delle singole comunità. Agire ed operare concretamente.

05/10/2013

5 ottobre. Giornata mondiale dell'insegnante e di un insegnamento di qualità

MONDOSCUOLA - Il 5 ottobre in tutto il mondo si celebra la Giornata Mondiale degli Insegnanti. In Italia, alla vigilia di una data così importante, la Campagna Globale per l'Educazione vuole riaccendere i riflettori sul ruolo che gli insegnanti giocano nell'accesso universale ad una educazione di qualità e sulle condizioni in cui essi vivono nel mondo.
Ancora oggi, l'obiettivo, è riuscire ad arrivare a garantire, in tutto il mondo, l'accesso alla scuola primaria di ogni bambino entro il 2015. Per far questo però mancano all'appello 1.700.000 docenti, senza contare i 5.100.000 nuovi insegnanti che sarebbero necessari per sostituire quelli in uscita.