Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
03:40
Giovedì
08/12/2022
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/2006/Cronaca/Concerto S. Stefano

Un concerto in onore del compianto maestro Salerno

ORSOMARSO - Con un concerto svoltosi il giorno di Santo Stefano all’interno dell’antica chiesa parrocchiale dedicata a San Giovanni Battista, il Complesso bandistico Santa Cecilia di Orsomarso ha voluto ricordare il sesto anniversario della scomparsa del compianto maestro Francesco Salerno. L’iniziativa è stata assunta dalla nuova dirigenza del sodalizio musicale che fu diretto per circa mezzo secolo dal Salerno e che ha lasciato una traccia profonda nella memoria storica di intere generazioni di giovani orsomarsesi, che sono tutti passati attraverso l’esperienza della banda musicale venendo formati alla nobile arte della musica.

La manifestazione ha avuto inizio intorno alle ore 17 con la celebrazione di una messa in suffragio, officiata dal parroco di Orsomarso don Antonello Pandolfi, alla quale hanno partecipato tutti i componenti della banda in alta uniforme, mentre la chiesa era gremita di gente, accorsa per assistere all’evento e onorare così la memoria dell’illustre concittadino. Al termine della funzione religiosa e prima che iniziasse il concerto, il Presidente dell’Associazione musicale Angelo Salerno, figlio del compianto maestro, ha portato il saluto a tutti gli intervenuti spiegando i motivi che hanno portato all’organizzazione dell’iniziativa e ringraziando il parroco di Orsomarso per la disponibilità e l’attenzione da sempre dimostrate nei confronti della banda.

Ha avuto, quindi, inizio il programma della serata che si è sviluppato in due distinti momenti che hanno visto i quaranta componenti della banda eseguire dapprima brani del vasto repertorio di marce sinfoniche, per concludere con una serie di motivi natalizi. L’effetto sull’attento pubblico è stato di grande entusiasmo e convinta partecipazione, con applausi a scena aperta.

Durante la pausa intermedia ha portato il proprio intervento di saluto anche il nuovo direttore della banda, Giuseppe Bruno, vero figlio d’arte dello scomparso maestro, il quale ha richiamato i valori forti che hanno portato l’esperienza della banda musicale di Orsomarso a consolidarsi nel tempo facendola diventare uno dei punti di riferimento più significativi della tradizione e della storia di questo piccolo paese dell’entroterra alto tirrenico.

san. pio gio.
27/12/2006
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati