Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
15:10
Martedì
05/07/2022
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/2008/Cronaca/Giornata della donazione

Pieno successo della giornata della donazione

«Nel piccolo paese montano si batte ogni record: primi sia in valori assoluti che percentuali»

ORSOMARSO - La cultura della donazione presente da sempre nella comunità di Orsomarso ha fatto registrare, qualora ce ne fosse ancora bisogno, anche oggi una ulteriore conferma. In occasione della giornata dedicata dalla sede locale della Fidas Advs alla donazione volontaria di sangue, si è avuto il pieno dei donatori che fin dalle 8 di stamattina si sono recati in piazza Aldo Moro presso la autoemoteca per donare il proprio sangue. Si è trattato di un afflusso continuo che non ha dato tregua allo staff medico dell'associazione che è stato impegnato ininterrottamente fino alle ore 14.00, in un clima festoso e di grande cordialità che ha dimostrato nei fatti più che nelle parole quanto sia bello ed importante donare gratuitamente a chiunque abbia bisogno di solidarietà ed amore.

Con l'appuntamento di oggi la Fidas Advs di Paola chiude un anno in cui si è sperimentato un nuovo modo di raccogliere le donazioni di sangue, recandosi cioè direttamente con una propria autoemoteca nei vari paesi del territorio di riferimento. Un'esperienza che ha dimostrato quanto sia stata giusta questa scelta e che ha fatto registrare un notevole incremento delle donazioni sia da parte di coloro che sono già iscritti all'associazione, che con nuove adesioni spontanee di persone che in alcuni casi hanno scoperto per la prima volta l'esistenza di una simile struttura e la possibilità di poter compiere un gesto così semplice ma anche così importante per la vita di quanti hanno bisogno.

Per lo storico gruppo Fidas di Orsomarso si è trattato di un ennesimo record di donazioni, fatto registrare sia in termini di valori assoluti (ancora più di 30 in un solo giorno), che in termini percentuali, se si considera il fatto che siamo in un paese di 1400 abitanti nel quale è dunque molto alto il numero dei donatori, segno della grande sensibilità rispetto alla cultura della solidarietà che in donazioni volontarie e gratuite.

Al termine della mattinata, in un'atmosfera di grande soddisfazione, sia i responsabili del gruppo Fidas di Paola, che i dirigente della sede locale di Orsomarso guidati dal presidente Emo Bottone, hanno voluto esprimere il loro più vivo ringraziamento a tutti coloro che offrendo la propria disponibilità ed il proprio sangue, hanno consentito anche quest'anno di dare un contributo determinante per alleviare le sofferenze di quanti si trovano nella malattia ed hanno bisogno di aiuto e solidarietà concreta.

Pio G. Sangiovanni
28/12/2008
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


1 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati