Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
21:08
Sabato
28/03/2020
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/2005/Orsomarsesi illustri

Croce di bronzo al merito per il Luogotenente Papa

ORSOMARSO - La croce di bronzo al merito dell’Arma dei Carabinieri è stata conferita dal Ministero della Difesa con Decreto n. 44 del 15 aprile 2004 al Luogotenente in congedo Loreto Vittorio Papa su proposta del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri.
Il prestigioso riconoscimento, la cui notizia è stata divulgata a Orsomarso nei giorni scorsi tramite l’affissione nelle bacheche comunali del provvedimento, è stato accolto con grande soddisfazioni da parenti e conoscenti del luogotenente Papa che torna puntualmente almeno per una quindicina di giorni durante l’anno ad Orsomarso, al quale è sempre rimasto molto legato e dove è molto conosciuto e stimato per il suo carattere aperto e gioviale che lo rende particolarmente amabile.
Del resto le motivazioni del riconoscimento conferito danno bene l’idea dei tratti umani e professionali di quello che ormai può a pieno titolo essere considerato un orsomarsese illustre:
«Il Luogotenente - si legge nel documento – in possesso di pregevolissime doti umane e intellettuali, di un insieme armonico di emergenti requisiti morali e culturali, d’impeccabile stile militare nonché di eccellente preparazione professionale sostenuta da altissimo senso del dovere, ha sempre svolto il suo servizio nell’arma con spiccato spirito d’iniziativa esercitando una azione di comando equilibrata, efficace ed autorevole. Nel corso di quarantaquattro anni di prestigiosa carriera militare, ha profuso un incondizionato impegno nell’espletamento degli incarichi attribuitigli, nei quali è sempre riuscito a coniugare perfettamente le numerose e complesse attività istituzionali con le varie problematiche locali, individuando soluzioni sempre brillanti e costituendo insostituibile punto di riferimento per la popolazione, nonché chiarissimo esempio e sprone per tutto il personale dipendente. Attraverso un’opera costantemente di elevatissima qualità ha contribuito allo sviluppo ed al progresso dell’Istituzione, esaltandone il lustro ed il decoro nell’ambito delle Forse armate e nel Paese».
Loreto Vittorio Papa, nato nel 1940, rimase ben presto orfano di padre, anche lui carabiniere che morì durante la seconda guerra mondiale sul fronte russo e, dopo essersi formato a Torino presso un istituto che accoglieva proprio gli orfani di guerra, intraprese la carriera nell’Arma dei Carabinieri prestando servizio in varie città del centro – nord Italia per concludere il suo ultraquarantennale servizio in Valtellina con i gradi di luogotenente.
In attesa di poterlo incontrare quanto prima ad Orsomarso, a Loreto Vittorio Papa che molti di noi conoscono semplicemente come zi Vittorio, e alla sua famiglia vanno le più sincere felicitazioni da parte della Redazione di Abystron.
san.pio gio.
01/05/2005
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


6 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati