Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
03:38
Giovedì
08/12/2022
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/2006/Politica/Gestione valle

Una Commissione studierà la gestione della valle

ORSOMARSO - Sarà una commissione ad hoc che si occuperà della elaborazione di una proposta di regolamentazione della gestione della valle del fiume Argentino. A stabilirlo è stato il Consiglio comunale di Orsomarso che in coda all’ultima seduta svoltasi la scorsa settimana, ha deciso di accogliere la proposta avanzata dal capogruppo di minoranza Alfredo De Caprio il quale ha chiesto di inserire all’ordine del giorno della prossima assise cittadina proprio la nomina di una commissione chiamando di cui facciano parte anche rappresentanti delle forze politiche e del mondo dell’associazionismo che operano nel piccolo centro del parco nazionale del Pollino.
Il consigliere De Caprio ha motivato la sua iniziativa partendo dalla decisione del Tar Calabria che a fine luglio aveva annullato l’ordinanza del sindaco di Orsomarso con la quale veniva regolamentato l’accesso delle autovetture all’interno dell’area protetta, riproponendo quanto già deciso negli anni precedenti. Stavolta però uno degli operatori presenti all’interno della valle aveva impugnato il provvedimento davanti all’organo regionale di giustizia amministrativa, eccependo il fatto che ciò penalizzava fortemente e in modo diretto le attività commerciali esistenti.
L’annullamento dell’ordinanza aveva avuto come effetto immediato la libera circolazione veicolare all’interno della valle del fiume Argentino durante tutto il periodo estivo che, soprattutto durante la settimana di ferragosto, è risultato abbastanza congestionato e caotico pur senza far registrare situazioni particolarmente gravi relativamente all’ordine pubblico.
Il sindaco di Orsomarso Angelo Paravati ha accolto favorevolmente la proposta e si è impegnato a convocare entro breve tempo un nuovo Consiglio che formalizzi la costituzione dell’organismo di studio e proposta, per come previsto del resto dallo Statuto comunale.
Alla domanda se questa novità rappresenti un primo passo per l’avvio di una nuova fase nei rapporti politici fra amministrazione e gruppo di opposizione, che fino a questo momento sono stati decisamente tesi e conflittuali, il capogruppo Alfredo De Caprio ha risposto che “l’obiettivo che i consiglieri di Insieme per Orsomarso si sono sempre posti è stato quello di proporre soluzioni concrete rispetto ai gravi problemi che interessano il paese e il fatto che il sindaco abbia accolto quanto richiesto, è senz’altro un dato positivo”.
san.pio gio.
25/09/2006
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati