Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
03:51
Giovedì
08/12/2022
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/2006/Politica/Nomina Cmat

Nominati i rappresentanti alla Comunità montana

ORSOMARSO - Nominati i rappresentanti del Comune di Orsomarso alla Comunità montana “Alto Tirreno” di Verbicaro. Si tratta dei consiglieri comunali Luigi Sarubbi, Angelo Cersosimo e Paolo Befezzi in rappresentanza rispettivamente della maggioranza, i primi due, e della minoranza il terzo. Il civico consesso si è svolto venerdì scorso alle ore 20,30 e aveva all’ordine del giorno, oltre la nomina dei componenti all’Ente sovracomunale che, com’è noto, risulta essere da alcuni anni commissariato, anche il rinnovo del Revisore dei conti, l’adesione al Distretto rurale e l’approvazione del Progetto San Francesco.
Dei suddetti punti soltanto i primi due sono stati trattati mentre gli altri sono stati rinviati per ulteriori approfondimenti. Per quanto riguarda l’andamento del dibattito, tutto è filato abbastanza liscio e non si sono registrate particolari divergenze tranne che per quanto riguarda l’incarico del revisore dei conti che ha visto una netta differenziazione fra la maggioranza che sostiene il sindaco Angelo Paravati, fresco di nomina a Commissario del Consorzio di Bonifica Valle del Lao, che ha sostenuto la riconferma del professionista che ha fin qui svolto il ruolo, e la minoranza guidata da Alfredo De Caprio che invece ha proposto di spostare i tempi della decisione del Consiglio dando la possibilità ad altri professionisti di presentare i propri curricula e in base ad essi effettuare la scelta.
Una proposta, quella del gruppo Insieme per Orsomarso, che però non è stata accolta dalla maggioranza che ha invece riconfermato nell’incarico di revisore dei conti del Comune di Orsomarso la dott. Rachele Vacca. Pur non essendo inserito fra gli argomenti oggetto di discussione, il Consiglio ha anche affrontato il problema dei disagi provocati ad alcune famiglie da una cava di inerti nella contrada Marina di Orsomarso. Sollecitato da una richiesta specifica del Consigliere Alfredo De Caprio, il sindaco Angelo Paravati ha illustrato i vari aspetti di una vicenda che sembra ben lungi dall’essere risolta.
Si è appreso innanzitutto che la cava risulta essere posta sotto sequestro dall’autorità giudiziaria mentre il Comune si è costituito parte civile contro la ditta responsabile della coltivazione della cava e che è oltretutto inadempiente rispetto all’ordinanza di messa in sicurezza dei luoghi già disposta da tempo dall’autorità competente.
san.pio gio.
23/09/2006
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati