Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
08:51
Lunedì
17/06/2019
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/POLITICA LOCALE/Stefano Sangiovanni si dimette

Orsomarso. Stefano Sangiovanni rinuncia al seggio di Consigliere comunale

ORSOMARSO - Stefano Sangiovanni, leader del Movimento Comune popolare e candidato alla carica di sindaco alle ultime elezioni amministrative al Comune di Orsomarso, non siederà sui banchi del Consiglio comunale. Stamattina ha infatti consegnato la lettera di dimissioni dalla carica di consigliere comunale, ai sensi dell'art. 38 c. 8 del D.lgs. n. 267/2000. Al suo posto subentrerà Simone Rienti, Consigliere uscente e candidato nella stessa lista, che ha riportato il maggior numero di preferenze.

Le motivazioni di questa importante decisione sono spiegate nella lettera di dimissioni che è stata indirizzata al sindaco di Orsomarso, ai Consiglieri comunali e per conoscenza anche al Segretario comunale dell'Ente.

«La volontà del Movimento Comune Popolare, - afferma Stefano Sangiovanni - del quale tutta la lista è stata espressione, è comunque quella di andare oltre le persone e manifestarsi unitariamente e politicamente attraverso la presenza in Consiglio di un proprio esponente. Vi è, inoltre, la seria riflessione sul risultato elettorale non soddisfacente che la nostra lista ha ottenuto e che ci pone di fronte alla necessità di dedicare il massimo dell'impegno all'attività di promozione e crescita del gruppo, anche concentrando la mia attività politica in tal senso. Per queste ragioni, condivise da tutto il gruppo Comune Popolare, rassegno le dimissioni dalla carica di Consigliere comunale, lasciando il posto al primo dei candidati non eletti della lista. A quest'ultimo va tutta la fiducia del gruppo nella certezza che svolgerà il ruolo assegnatogli nel migliore dei modi.»

Una scelta politica, quindi, quella si Stefano Sangiovanni, ben ponderata e condivisa da tutto il gruppo e che, assicura, non farà venir meno il suo impegno come leadership del Movimento Comune popolare, per rafforzare e rendere più incisiva l'azione in Consiglio comunale e dare un contributo alla crescita civile e democratica della popolazione.

 

03/06/2014
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


18 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati
In questa sezione