Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
15:19
Martedì
05/07/2022
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/2007/Politica/Consiglio diffidato

Convocato il consiglio per riequilibrio e debiti

ORSOMARSO - Convocato per domani sera alle ore 21 il Consiglio comunale di Orsomarso con all’ordine del giorno l’approvazione del conto consuntivo per l’anno 2006, il riconoscimento di debiti fuori bilancio ed il riequilibrio degli assetti di bilancio per come stabilito dalla legge vigente. Si tratta di tre argomenti molto delicati, due dei quali erano stati già rinviati da una precedente seduta svoltasi circa dieci giorni fa e che aveva avuto un andamento alquanto burrascoso con l’allontanamento dall’aula di una persona del pubblico e la veemente reazione da parte del consigliere comunale di minoranza Aldo Marra il quale aveva contestato fortemente l’atteggiamento del sindaco Angelo Paravati.

Fra l’altro il civico consesso del piccolo centro del Parco del Pollino si riunisce mentre è in atto il conto alla rovescia della diffida del Prefetto di Cosenza che è stata notificata ai primi di ottobre ad ogni singolo consigliere comunale con l’avviso che, se entro venti giorni non si sarà provveduto all’approvazione del riequilibrio di bilancio dell’Ente, si avvieranno le procedure di scioglimento del consiglio stesso. Una diffida che, tuttavia, per Orsomarso non rappresenta una novità nella storia di questa gestione amministrativa, è infatti la terza consecutiva in altrettanti anni di amministrazione a guida Paravati.

Che sia un fatto quasi normale sono in molti a pensarlo anche se stavolta ci si trova in presenza di profonde divisioni e contrasti interni che sembra abbiano logorato notevolmente la stabilità dell’esecutivo comunale. Da ultimo, in ordine di tempo, non è irrilevante la presa di posizione del gruppo dei Verdi che ha lanciato al sindaco un vero e proprio ultimatum: ottenere il rimpasto di Giunta con l’ingresso di propri rappresentanti, pena la non approvazione dei provvedimenti posti all’ordine del giorno del Consiglio.

Anche se i soliti bene informati dichiarano che alla fine il sindaco Paravati riuscirà ad ottenere i voti necessari per far sopravvivere la sua amministrazione del Comune di Orsomarso, stavolta c’è anche chi scommette che domani sera potrebbe esserci un nuovo rinvio, non si sa fino a che punto di tipo strategico. Intanto sul versante dei debiti fuori bilancio, si è appreso che il loro ammontare si aggirerebbe intorno ai 60 mila euro, che non sono per niente pochi per un paese come Orsomarso.

san. pio gio.
10/10/2007
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


5 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati
In questa sezione