Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
15:34
Martedì
05/07/2022
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/2007/Politica/Dimissioni tecnico

Il tecnico si dimette. L'assessore conferma tutto

ORSOMARSO - La vicenda dell’emissione e revoca dell’ordinanza sindacale riguardante gli interventi di manutenzione della passerella sul fiume Argentino di Orsomarso in località Piano dei Morti ha già fatto una prima vittima. Il responsabile dell’Ufficio tecnico comunale, geometra Trapani, ha comunicato per iscritto le proprie dimissioni dall’incarico che aveva ricevuto circa tre mesi fa. Non si conoscono le motivazioni che hanno spinto il professionista a giungere alla irrevocabile decisione ma certamente non sembrano essere estranei i fatti legati a vari aspetti della gestione amministrativa e al perenne conflitto fra i componenti della Giunta guidata dal sindaco Angelo Paravati.

Rispetto alla storia delle ordinanze del primo cittadino, delle quali lo stesso avrebbe disconosciuto la paternità della firma, almeno per come sostenuto in una lettera resa pubblica dall’assessore Antonio Papa, si è appreso anche che dell’intera questione era stata investita già il 25 luglio scorso anche la Stazione dei Carabinieri di Orsomarso per cui la questione sembra assumere contorni che vanno ben al di là della semplice passerella in parola. Intanto l’assessore Antonio Papa non ci sta a recitare la parte del bastian contrario ed è deciso ad andare fino in fondo sicuro della giustezza delle sue ragioni e nel rivendicare il rispetto delle regole e della collegialità all’interno della compagine amministrativa.

“Non sono mai stato – afferma – e non sono contrario all’intervento di sistemazione della passerella pedonale. Io ho sollevato un problema di rispetto della legalità e della collegialità nell’assumere le decisioni di competenza della Giunta che devono andare sempre nell’interesse di tutta la popolazione e non soltanto a favore dell’orticello di qualcuno. Chi opera in questo modo non avrà mai il mio avallo sia come amministratore che come cittadino”.

san. pio gio.
13/08/2007
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


4 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati
In questa sezione