Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
16:12
Lunedì
06/04/2020
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese
Sei in /Orsomarso/2004/Mancato talk show

''Sconsalata'' ''Platinetta''. Niente talk show

ORSOMARSO - Erano accorsi in parecchi, sia turisti che gente residente nei paesi vicini attratti dalla pubblicità dell’estate ad Orsomarso che annunciava un talk show di tutto rilievo con la presenza di ‘’Sconsalata’’, ‘’Platinetta’’, Silvio Longobucco, Gennarino Esposito, Umberto Napolitano ed altri ospiti ancora. Invece il palco allestito nell’area della festa in piazza Municipio è rimasto vuoto, soltanto alcuni bambini vi saltellavano allegramente sopra mentre l’amplificazione diffondeva musica ballabile, un misto di latino-americano e liscio.
All’inizio molti presenti hanno pensato ad un normale contrattempo ed hanno continuato ad attendere mentre consumavano un panino o un piatto di fusilli distribuito negli stand, poi a poco a poco, quando si è capito che non ci sarebbe stato nessuno spettacolo tutti hanno manifestato un notevole e giustificato disappunto espresso anche a voce alta, del tipo, “Così mandano via i turisti da Orsomarso” o lanciando l’accusa di “pubblicità ingannevole” all’indirizzo dell’organizzazione.
A tale proposito va detto che la ‘’1° estate a Orsomarso’’ è stata organizzata da un’associazione denominata ‘’La Scossa’’ con il patrocinio dell’Amministrazione comunale Assessorato al Turismo e spettacolo ed ha coperto un periodo che va dal 4 al 21 agosto con l’occupazione permanente di piazza Municipio.
Tutte le serate hanno avuto come filo conduttore, alternativamente, la ‘’sagra di fusilli al sugo di capra’ e la ‘’sagra di capra e fagioli’’. Fra gli spettacoli di un certo rilievo che sono stati proposti citiamo il concerto della banda musicale ‘’Città di Castrovillari’’ (offerto dalla Provincia di Cosenza), il Festival dell’organetto, il concerto della banda musicale ‘’Francesco Salerno’’ di Orsomarso e un concerto di musica classica della pianista Giulia Forestieri svoltosi presso il centro di aggregazione giovanile, istituito qualche mese fa dalla Comunità montana.
Una scelta che ha suscitato non poche critiche, quella dell’Amministrazione comunale, di concedere l’esclusiva delle manifestazioni agostane, patrocinandole, ad un’unica associazione, che fra l’altro durante la campagna elettorale si è schierata apertamente con la lista capeggiata dal sindaco Angelo Paravati ed ha eletto un proprio rappresentante nel Consiglio comunale che attualmente ricopre la carica di capogruppo consiliare di maggioranza.
Adesso, alla luce di quanto si è verificato la sera del 19 agosto ’04 con lo spettacolo mancato, che da molti è stato visto come un’autentica bufala, è facile prevedere che non mancheranno le polemiche che inevitabilmente e fatalmente diventeranno anche politiche.
(san.pio gio.)
20/08/2004
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


4 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati
In questa sezione