Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
01:41
Martedì
06/12/2022
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese

Tre punti sotto il cielo per L'ASD Orsomarso. Per la vittoria finale è quasi fatta

ORSOMARSO - Tre punti sotto il cielo! Ecco come si potrebbe definire la situazione della squadra di calcio di Orsomarso, dei suoi dirigenti e dell'intero paese dopo l'ennesima vittoria, ottenuta in trasferta sul campo del Buonvicino. Un risultato che, ha proiettato la compagine guidata dal mister Francesco Nepita alla quasi certezza della storica conquista del campionato di seconda Categoria, per la prima volta da sempre. Infatti adesso è solo la matematica ad obbligare ad attendere, con l'ASD che resta a cinque punti dal Fiumefreddo, che domenica 15 dovrà riposare, quando alla fine del campionato mancano tre giornate. Ma passiamo ora alla cronaca del match.

GUARDA IL GOL DELLA VITTORIA

La formazione di mister Nepita è aggressiva sin dai primi minuti di gioco, già al sesto minuto di gioco si capisce che partita sarà. Su un corner calciato da Coppola, Tarallo stacca di testa ma la sua battuta viene deviata involontariamente da De Lia. Al 15' su punizione, tiro-cross di Servidio che colpisce il palo alla destra del portiere. Altra palla gol per l'Orsomarso con Rotondaro A. che impegna Scorzo in una grandissima parata, sulla ribattuta non arrivano Tarallo e De Lia che erano in agguato. Al 26' altra palla gol per l'Orsomarso con De Lia che prova a sorprendere Scorzo ma il suo pallonetto termina alto sopra la traversa. Al 28' prima palla gol anche per il Buonvicino, gran destro di Posco su calcio di punizione ma Minervini blocca senza problemi. Nei restanti minuti del primo tempo pochissime occasioni da rete. Da segnalare un colpo di testa di Tarallo che sfiora il palo destro del portiere.
Ad inizio ripresa al minuto 50' primo cambio dell'incontro: fuori Biondi e dentro Lentini. Al minuto 55' Lentini, con un tiro dal limite dell'area di rigore trova lo specchio della porta, ma Minervini blocca con sicurezza. Ancora Lentini che prova il gol da venticinque metri ma il suo tiro termina alto sopra la traversa. Al 65' primo cambio anche per l'Orsomarso: fuori De Lia e dentro Rotondaro E. Al 72' Forestiero serve De Lio ma il suo destro non impensierisce Minervini. Al 75' rinvio lungo di Minervini che trova Tarallo il quale spizzica di testa e trova Russo che si porta alla destra del portiere e lo sorprende con un destro che si insacca in rete facendo esplodere i numerosi sostenitori orsomarsesi presenti oggi a Buonvicino.

BUONVICINO : Scorzo, Biondi (5'st Lentini), Nigro, Lenti, Posco, Iorio, De Lio, Forestiero, Leporace, De Angelis, Sarro. In panchina: Galiano, Mariuta, Casella, Martorelli, Ruis.
Allenatore: Fittipaldi
ORSOMARSO: Minervini, Fontaine, Nepita A., Blundi, Servidio, Rotondaro M., De Lia (20'st Rotondaro E.), Rotondaro A. (Farace G.),Tarallo, Russo A., Coppola (33'st Chiappetta). In panchina: Galtieri, Russo T., Corbelli, Nepita F. Allenatore: Nepita F.
MARCATORI: 28'st Russo
ARBITRO: Camera di Cosenza
NOTE : Spettatori 200 circa . Ammonti: Scorzo, Nigro, Forestiero (B), Blundi, Servidio, Russo A. (O). Recupero: 1'pt, 4'st.

IL PUNTO SULLA GIORNATA
Nell'anticipo di sabato il Fiumefreddo espugna il difficilissimo campo di San Giacomo d'Acri; locali subito in vantaggio con Pellegrino. Ma a fine primo tempo ci pensa il solito Mauro Porco a pareggiare i conti. Si va al riposo sul parziale di 1-1. Nella ripresa il Fiumefreddo cerca in tutti i modi il gol del vantaggio, ma la retroguardia dell'Olympic Acri si difende con ordine. Al minuto 80 la partita viene momentaneamente sospesa, per un infortuni occorso al portiere del Fiumefreddo Caputo, il quale dopo un contrasto di gioco ha subito un colpo alla testa ed è stato trasportato in ospedale per ulteriori accertamenti. Ripresa la partita a due minuti dalla fine ci pensa ancora Mauro Porco su punizione a siglare il gol del vantaggio. Grande gioia dunque per i numerosi sostenitori del Fiumefreddo accorsi in massa ad Acri. Nelle gare di domenica, il Santa Maria del Cedro, cade per 3-2 a Bisignano. Locali subito in vantaggio al 19' con Piccoli. Nella ripresa al 51' Fasano realizza il gol del raddoppio. Ma tra il 55' ed il 63' gli ospiti grazie a due gol di Ciriaco agguantano il pari. Ma dopo appena un minuto Raimondi con un potentissimo destro supera Nepita, realizzando così il gol del 3-2. Il Mendicino vince in rimonta a Fagnano e scavalca così la formazione tirrenica al terzo posto in classifica. Fagnano in vantaggio con Ciampa ma prima Pescatore e poi un'autorete sfortunata del capitano locale, consegnano i tre punti agli uomini di mister De Vincenti. Il Pedace dopo la sconfitta di Orsomarso torna al successo rifilando un secco 4-0 alla Sammartinese. In coda il Grisolia nello scontro salvezza col Malvito vince per 1-0 condannando gli ospiti ad una retrocessione quasi sicura.

Valerio Palombino
01/04/2012
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


0 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati
In questa sezione