Accedi oppure Registrati
Prima pagina Notizie Articoli Foto Dizionario dialettale Abystron teche Sostienici

dove
Direttore: Pio G. Sangiovanni Credits | Privacy
18:56
Venerdì
01/07/2022
Traduci English Français Español Deutsch Portuguese

Salomonico pareggio a reti bianche fra ASD e Fiumefreddo. Poi la festa in piazza

 A CURA DELLA REDAZIONE SPORTIVA (Valerio Palombino e Francesco Galtieri)

L'INGRESSO IN CAMPO (Video) - FOTOGALLERY - LA FESTA

 ORSOMARSO - Nell'ultimo match della stagione, in un clima rilassato e di festa per la promozione conquistata in anticipo, l'ASD non va oltre lo 0-0 in casa contro il Fiumefreddo. Un match molto equilibrato che ha visto numerose occasioni da rete da una parte e dall'altra. Per la formazione orsomarsese si tratta del sesto pari stagionale, il secondo in casa dopo quello contro il Mendicino del 26 febbraio. Per le statistiche: era dal 13 giugno 2010, finale playoff contro il Buonvicino, che un match della compagine di mister Nepita non finiva con il risultato ad occhiali e fu anche il match in cui la formazione orsomarsese non segnò nemmeno un gol. Come nella stagione 2009-10 anche questa termina con lo zero nella casella della partite perse in casa. Ma passiamo ora alla cronaca del match.

 Ad inizio partita bel gesto di fair play da parte della formazione del Fiumefreddo, i cui giocatori hanno aspettato che entrasse in campo la squadra campione e sportivamente hanno applaudito.
Al 4' pericolosissimo Martire che si libera di un difensore locale e calcia in porta ma il suo tiro colpisce il palo. Al 15' Russo lanciato a rete non arriva per poco sul pallone per la conclusione. Al 23' doppio intervento di Minervini prima su un tiro di Martire e poi sulla ribattuta di De Luca. Dopo appena sette minuti traversa piena di Sansone. Al 32' ammonito Chiappetta per un brutto fallo su Porco. Al 42' parapiglia in area orsomarsese, tiro di Porco, Minervini respinge in area, Sansone serve Porco ma quest'ultimo viene anticipato da Rotondaro M.
Ad inizio ripresa subito aggressivo l'Orsomarso. Al 48' Rotondaro E. prova a sorprendere il portiere con un pallonetto ma il suo tiro termina di poco al lato. Al 56' primi cambi nelle due squadre. Per i locali fuori Rotondaro E. e dentro Galtieri, mentre negli ospiti fuori D'Angelo e dentro Di Santo. Il neo entrato Galtieri si fa subito vedere dalle parti del portiere ma la sua conclusione viene bloccata senza problemi. Al 62' altri due cambi, fuori Farace G. e dentro Tarallo per gli uomini di mister Nepita. Per gli ospiti fuori De Luca e dentro Abate.
Dopo appena due minuti grande parata di Minervini su un tiro da distanza ravvicinata di Sansone. Al 79' Russo prova a sbloccare il match ma il suo tiro termina alto sopra la traversa. Al 84' fuori tra gli applausi del pubblico l'intramontabile capitano Angelo Nepita e dentro Farace A. L'arbitro concede tre minuti di recupero. Proprio al 92' Tarallo servito alla perfezione da Galtieri non riesce ad insaccare in rete, disperandosi nel post partita.
Al termine del match un gruppo di calciatori, dirigenti e tifosi si è recato presso il cimitero per lasciare una targhetta celebrativa ai compianti giovani Alberto Farace e Michele Papa prematuramente scomparsi.

 ORSOMARSO: Minervini, Vitale, Fontaine, Nepita A. (39'st Farace A.), Chiappetta, Blundi, Farace G.(17'st Tarallo), Russo, Rotondaro A., Rotondaro E. (11'st Galtieri), Rotondaro M.
In panchina: Grosso, De Lia, Nepita F.
Allenatore: Nepita F.
FIUMEFREDDO: Spina, Bruno, Frangella, D'Angelo (11'st Di Santo M.), Gabriele, Zimbaro, De Luca G. (17'st Abate), Sansone, Porco, Martire, De Luca P.
In panchina: Naccarato, De Luca S.,Palummo , Amendola.
Allenatore: Sarpa
ARBITRO: Barcio di Cosenza
NOTE: Spettatori 100 circa. Ammonti: Chiappetta, Tarallo (O), Recupero: 0'pt, 3' st.

IL PUNTO SULLA GIORNATA
Nell'ultima giornata stagionale il Mendicino batte 3-1 il Buonvicino e si aggiudica il terzo posto in classifica avendo la possibilità di disputare i play-off in casa contro il Santa Maria del Cedro, vittorioso per 2-1 contro il Grisolia. Al vantaggio di Spanò, rispondono Adduci e Forestieri, tutto accade nella prima frazione di gioco. L'Olympic Acri grazie ai gol di Pellegrino e di Pascuzzo sbanca il comunale di Torano salvandosi e condannando ai playout La Sammartinese che dovrà affrontare il Fagnano che, due volte in vantaggio con la doppietta di Bellomusto, viene bloccato in casa dal Bisignano che agguanta il pareggio grazie a Sangermano e Tiano. A Castiglione Cosentino termina 2-3 il match tra Guaranum e Pedace.

LA FESTA IN PIAZZA
In serata in Piazza Municipio è stata organizzata la festa per la promozione con la degustazione di panini, pizzette e dolci accompagnati da bibite e dall'immancabile vino locale. Dopo un breve intervento il presentatore della serata ha chiamato sul palco tutti i protagonisti di questa memorabile impresa che ha scritto la storia del calcio orsomarsese. Presente alla cerimonia anche il dirigente del Santa Maria del Cedro Gianni Formica il quale si è complimentato per la splendida promozione augurando di portare alta la bandiera dell'Alto Tirreno Cosentino in prima categoria. Infatti nel caso in cui il Belvedere dovesse perdere lo spareggio play out in casa del Pietrafitta la formazione guidata da mister Nepita resterebbe l'unica del comprensorio. Terminato l'intervento il mister in un breve discorso ha ringraziato tutta l'Amministrazione Comunale, i tifosi, la dirigenza e i calciatori per l'impegno profuso in questa stagione. A seguire l'intervento del dott. Mauro Limongi, che ha portato alla cittadinanza orsomarsese il saluto dell'on. Pino Gentile assente per motivi familiari. Inoltre nella prima decade di giugno al Luxury Resort i Piani de La Bruca di Scalea sarà in vacanza l'intramontabile Gianni Rivera. Limongi ha annunciato che verrà organizzata una manifestazione ad Orsomarso proprio con l'ex campione del Milan. In conclusione l'intervento del primo cittadino di Orsomarso che si è congratulato con tutta la squadra per aver portato in alto il nome di Orsomarso. In conclusione ha anche garantito il massimo impegno per i lavori di ammodernamento dell'impianto sportivo. Chiusi gli interventi il presentatore della serata ha consegnato prima una targa a mister Nepita, successivamente delle pergamene celebrative a tutti i componenti della squadra e non solo. Chiusa la premiazione, il gruppo Ultras Orsomarso che ha organizzato la festa celebrativa ha proiettato un video con immagini di alcune formazioni del passato calcistico orsomarsese e le immagini più belle e significative della stagione appena trascorsa. Molte persone si sono esibite in canti di karaoke e balli di gruppo, contemporaneamente prendeva il via anche la festa dei tifosi juventini che sfilavano per le vie del paese per festeggiare la vittoria nel campionato di Serie A.

Valerio Palombino
07/05/2012
Bookmark and Share
Ascolta con webReader

 


1 commenti.

Per visualizzare lo spazio commenti è necessario accedere al sito.

Accedi
Nome utente
Password
 
 
Registrati | Recupera dati

Allegati

Thumbnail image for /public/upload/2012/5/634720161102419453_Risultati.jpg
Risultati ultima giornata
Risultati ultima giornata
Thumbnail image for /public/upload/2012/5/634720161373823966_La classifica finale.jpg
Classifica finale
Classifica finale
Thumbnail image for /public/upload/2012/5/634720161599135024_Calendario Play off e play out.jpg
Calendario Play off e Play out
Calendario Play off e Play out
Thumbnail image for /public/upload/2012/5/634720173503433836_Don Peppino.jpg
Gratitudine per un grande tifoso di Orsomarso
Gratitudine per un grande tifoso di Orsomarso
In questa sezione